Navigazione principale

Contenuto della pagina

Costruzioni di protezione

Il settore protezione civile costruzioni è competente per:

Impianti di protezione  conservazione del valore, controlli
Rifugi approvazione di progetti, gestione, controlli, pianificazione dell'attribuzione
Allarme manutenzione delle sirene, test delle sirene

Impianti di protezione

Gli impianti di protezione comprendono posti di comando, impianti d'apprestamento, centri sanitari protetti e ospedali protetti. Diversamente dai rifugi (destinati a persone), questi impianti non devono garantire soltanto la protezione della popolazione. Ognuna di queste costruzioni soddisfa una funzione importante nel quadro dell'intera protezione della popolazione.

Rifugi

L'obbligo di costruire un rifugio è disciplinato nella legge sulla protezione della popolazione e sulla protezione civile. Fatta eccezione per un paio di dettagli tecnici, esso è pressoché invariato dal 1966. Nei comuni in cui il numero di posti protetti è insufficiente, il proprietario che costruisce un edificio abitativo a partire da 8 locali, in zone di valutazione con oltre 1000 abitanti a partire da 38 locali, deve realizzarvi un rifugio ed equipaggiarlo. Se non vi è l'obbligo di realizzare un rifugio, deve in ogni caso essere versato un contributo sostitutivo. Nelle zone in cui il numero di rifugi è insufficiente il comune deve provvedere alla costruzione di rifugi pubblici.

Allarme

Nel Cantone dei Grigioni sono installate oltre 330 sirene. Circa un terzo di queste sono sirene combinate, mediante le quali viene emesso anche l'allarme acqua. Ogni anno, il primo mercoledì di febbraio si procede in tutta la Svizzera alla prova delle sirene. Le sirene servono ad allarmare immediatamente la popolazione in caso di eventi. Qualora dovessero suonare le sirene è importante seguire le istruzioni di comportamento trasmesse dalla radio.

 

I moduli e la gestione della costruzione di rifugi si trovano sotto Downloads.