Navigation

Inhaltsbereich

Chi si occupa di un familiare malato, come fate voi, ha bisogno di tanto tempo ed energia. È importante che vi manteniate in buona salute. Abbiate cura di voi! Per quanto possibile, continuate a vivere la vostra vita e prendetevi del tempo per voi e per i vostri interessi.

Chi assiste un familiare malato, deve avere cura anche di sé stesso e non sottoporsi a uno stress eccessivo. Oltre al lavoro, alla famiglia e alla vita sociale, l'impegno assistenziale può infatti far ammalare la persona curante. Per questo motivo, i familiari assistenti possono e devono cedere ad altri alcune attività, come le faccende domestiche o il servizio di accompagnamento e di trasporto. Di regola i costi vengono assunti dalla persona assistita. A volte, una parte dell'importo viene coperto dalla cassa malattia (solo assicurazioni complementari), dai contributi per l'assistenza, dalle prestazioni complementari o dall'aiuto sociale. Qui trovate una panoramica degli aiuti finanziari. Alcune organizzazioni sostengono i servizi di sgravio tramite donazioni o fondazioni.

Condivisione e accompagnamento

Parlare della propria situazione allevia. Aiuta sapere che altre persone sono confrontate con preoccupazioni analoghe. Avete la possibilità di parlarne in gruppi di auto-aiuto e di discussione. Farsi coraggio a vicenda, trovare sollievo ed empatia, condividere informazioni o semplicemente allacciare nuovi contatti sociali sono alcuni dei vantaggi di questi incontri: un vero aiuto per voi. Il centro di contatto «Auto-aiuto Grigioni» tiene un elenco dei gruppi per familiari nei Grigioni. Approfittate di queste offerte. Anche l'offerta Ponte della Croce Rossa Svizzera propone momenti d'incontro e dialogo per le persone curanti.

BUONO A SAPERSI:  
L'associazione Patientenstelle GR propone un servizio di accompagnamento e cura, soprattutto per i familiari di bambini gravemente malati, disabili o con problemi comportamentali. L'associazione Verein Curvita organizza regolarmente conferenze e corsi di formazione per persone che assistono un familiare malato.


Tempo per sé e per recuperare le forze

Pianificate dei momenti fissi per voi durante la settimana. Trascorrete un fine settimana da soli o con gli amici e non dimenticate di prendervi una vacanza. Il tempo che dedicate a voi stessi e a ricaricare le batterie è altrettanto importante di quello dedicato all'assistenza di un familiare malato.
Oltre all'organizzazione Spitex, enti pubblici e privati propongono servizi di sgravio a domicilio o nei loro istituti per un giorno o una notte, nei fine settimana o durante le vacanze. Di regola, i costi sono sostenuti dalla persona malata. È possibile ottenere un contributo finanziario tramite donazioni o fondazioni. Rivolgetevi al vostro servizio di consulenza.

BUONO A SAPERSI:
Il servizio di sgravio dell'associazione Insieme Celebral sostiene i familiari di persone portatrici di un handicap assumendone regolarmente l'assistenza e la cura. In questo modo, i familiari hanno la possibilità di occuparsi di altri impegni e soddisfare i loro bisogni.


Sgravio nella quotidianità

Ci sono varie organizzazioni che offrono servizi per sgravare i familiari assistenti e curanti. Il ventaglio delle proposte è molto ampio e spazia dal servizio pasti e di trasporto alla visita a domicilio o alle escursioni accompagnate.

Alcuni esempi di servizi di sgravio:

• L'aiuto nelle faccende domestiche può essere organizzato tramite le organizzazioni Spitex o le agenzie di aiuto domestico (per es. Maschinenring).
• Un sostegno per le questioni amministrative viene offerto, per esempio, dalla ProSenectute o da ProInfirmis.
• Varie organizzazioni, per esempio la Croce Rossa Svizzera con Ponte, offrono servizi di consulenza e di accompagnamento, tra questi rientrano il sostegno per questioni finanziarie, svolgono il triage per le Casse cantonali di compensazione o altre organizzazioni cantonali o aiutano nella verifica dell'assegno per grandi invalidi.
• I servizi pasti vengono proposti dalle organizzazioni Spitex, dai comuni o dalle comunità religiose. Sul sito GRhelp trovate un elenco delle associazioni che propongono un servizio pasti nella tua regione.
• I servizi di trasporto sono proposti dalla Croce Rossa Svizzera (CRS), da Tixi Rheintal oppure dalle imprese di taxi della regione.
• La visita a domicilio e i servizi su base volontaria sono offerti, per esempio, da ProSenectute. Trovate altre proposte sul sito GRhelp. In alcuni comuni o regioni ci sono cosiddette "borse dei volontari" (per es. Ziitbörsa a Coira, Taucheria nel Sud dei Grigioni o Davos Solidarisch). Rivolgetevi al vostro comune per maggiori informazioni.
• La Croce Rossa Svizzera (CRS) offre servizi di assistenza ai bambini, soprattutto per sgravare i genitori.

Sul sito info-workcare.ch trovate uno strumento per la pianificazione settimanale della cura e dell'assistenza da parte di un familiare.
Qui trovate un elenco completo degli indirizzi dei servizi di sgravio. 

BUONO A SAPERSI:
Rendete l'appartamento confortevole e funzionale. Corrimani, letti per degenti, ascensori o deambulatori possono facilitarvi la vita. Eliminate tutto ciò in cui si potrebbe inciampare e illuminate meglio i locali. Grazie a questi accorgimenti, le persone anziane si sentono più sicure a casa. Anche i dispositivi di chiamata d'emergenza sono molto utili poiché permettono alla persona curante di lasciare da solo il familiare malato. L'acquisto degli apparecchi salvavita viene, in parte, coperto dalla cassa malattia, dall'AI o dall'AVS. Informatevi!
Trovate apparecchi salvavita presso la Croce Rossa Svizzera, SmartLifeCare, Vitaltel o Caru. Spetta a voi e al familiare bisognoso di cure scegliere il dispositivo adeguato.


Informazione e consulenza

Per ottenere un sostegno e uno sgravio servono informazioni precise e una consulenza dettagliata. Qui trovate una panoramica non esaustiva.
Non esitate: rivolgetevi ai servizi di consulenza e di sostegno.

Informazioni e consulenza per persone...

...con problemi d'alcol e dipendenza: Croce Blu, VEVDAJ
…con l'Alzheimer e dementi: Alzheimer Vereinigung
…con l'autismo: Stiftung für wahrnehmungsbehinderte Menschen Graubünden
…in pensione: ProSenectute
…con disabilità fisiche e/o mentali o difetti congeniti: ProInfirmis, Insieme Cerebral, Procap
...ammalate di cancro: Krebsliga Graubünden
…affette da sclerosi multipla: MS Regionalgruppe
…affette da una malattia mentale: PDGR, VASK
…affette da malattie sessualmente trasmissibili: AiutoAids
…che stanno morendo: palliative GR, TECUM

(Elenco senza pretesa di completezza)

Qui trovate un elenco completo dei servizi di consulenza e di sostegno.

Aiuto in caso di stress eccessivo

Abbiate cura della vostra salute! Contattate il medico se non vi sentite bene. Ci sono varie possibilità per ridurre il carico di responsabilità, per prendersi del tempo per sé stessi e per ricaricare le batterie. Approfittane! Se vi ammalate non potete più assistere e curare il vostro familiare.

Sintomi che dovete assolutamente prendere sul serio:

• avere la sensazione di essere sottoposto a un carico eccessivo, insonnia
• aggravamento di una malattia o di un disturbo che in precedenza erano sopportabili
• sconforto, depressione, nervosismo
• mancanza di appetito o difficoltà ad alimentarsi in maniera sana
• mal di schiena o alle gambe

Se non sapete come vi sentite, fate un elenco delle attività che vi stressano.

Qui trovate suggerimenti utili sul sovraccarico.
Qui potete scaricare un opuscolo molto utile per i familiari di persone gravemente ammalate, pubblicato da palliative GR (in tedesco).

Cura e assistenza

Nella maggior parte dei casi, l'organizzazione Spitex propone vari servizi nei settori dell'assistenza infermieristica, del trattamento delle ferite, delle cure psichiatriche ambulatoriali e delle cure palliative. Tali costi sono coperti dalle casse malattia. Oltre alla Spitex (che ha diritto ai contributi), ci sono organizzazioni Spitex private e infermiere indipendenti. La scelta dell'organizzazione spetta al familiare ammalato o alla persona curante.

Su richiesta, le organizzazioni della Spitex possono anche occuparsi delle faccende domestiche come la pulizia dell'appartamento, il bucato o il servizio pasti. Il costo per questi servizi viene, in parte, coperto dall'assicurazione complementare della cassa malattia. La Spitex propone anche servizi di assistenza per bambini per sgravare le persone che si occupano di un familiare ammalato. Contattate l'organizzazione Spitex per maggiori informazioni sui vari servizi.

Sul sito dell'Ufficio dell'igiene pubblica dei Grigioni trovate una panoramica del personale infermieristico indipendente e delle organizzazioni Spitex che hanno diritto ai contributi.

BUONO A SAPERSI:
La Croce Rossa Svizzera propone vari corsi per le persone che si occupano della cura e dell'assistenza a domicilio di un familiare ammalato..


Assistenza diurna e notturna a domicilio

Potete chiedere a qualcuno di sostenervi "a casa". Informatevi presso la vostra organizzazione Spitex sulle possibilità di essere aiutati nella cura del familiare, perché particolarmente onerosa da un punto di vista del tempo e dell'energia o nelle fasce orarie marginali o di notte. Potete anche richiedere un'assistenza a ore. Chiedete alla vostra organizzazione Spitex, all'offerta Ponte della Croce Rossa Svizzera, al vostro servizio di consulenza o al vostro gruppo di auto-aiuto.
Se il familiare malato è sufficientemente indipendente, un dispositivo salvavita della Croce Rossa Svizzera vi dà una certa tranquillità. Un apparecchio di chiamata d'emergenza vi permette di staccare per alcune ore o di trascorrere la notte fuori casa.

BUONO A SAPERSI:
Trovate apparecchi salvavita presso la Croce Rossa Svizzera, SmartLifeCare, Vitaltel o Caru. Spetta a voi e al familiare ammalato scegliere il dispositivo adeguato.


Clinica diurna e strutture di custodia diurna

A dipendenza dell'impegno assistenziale, a volte il ricovero in una casa di cura è la soluzione ideale. Nella maggior parte dei casi, questi istituti offrono anche strutture di custodia diurna.
Oltre all'infrastruttura, le case di cura propongono anche servizi di assistenza e cura. Inoltre, la persona non autosufficiente ha la possibilità di conoscere meglio la quotidianità all'interno della clinica. Ciò facilita, se necessario, il ricovero in una casa di cura.
Spesso, le case di cura sono integrate nelle case di riposo. Questo può essere uno svantaggio per i pazienti più giovani.
Trovate una lista delle case di cura nei Grigioni sul sito dell'Ufficio dell'igiene pubblica dei Grigioni.

Le persone con un handicap fisico possono essere ricoverate in strutture di custodia diurna protette, inserite in unità abitative o in laboratori protetti. Questi danno la possibilità di svolgere un'attività sensata alle persone con una disabilità medio-grave, agli anziani con un handicap e a chi non riesce a lavorare sotto pressione.
Qui trovate una panoramica delle strutture di custodia diurna protette nei Grigioni.

Fine settimana e vacanze

Ricovero per persone malate e per anziani


Oltre a strutture di custodia diurna, le case di cura offrono anche posti per soggiorni prolungati. È un'offerta che permette ai familiari curanti di andare in vacanza. Dato che i posti sono spesso limitati, val la pena pianificare il ricovero con largo anticipo. Nel sito dell'Ufficio dell'igiene pubblica dei Grigioni trovate una lista di questi istituti.

Inoltre, ci si può rivolgere ai centri termali. Per un certo periodo, questi possono occuparsi della cura e dell'assistenza del familiare malato. Trovate alcuni indirizzi di centri termali nel sito Kuren.ch.

Se volete trascorrere le vacanze con il familiare malato, potete recarvi in speciali "Alberghi Spitex" o in appartamenti per vacanze senza barriere architettoniche. Per la cura e l'assistenza ci si può rivolgere direttamente in loco alle organizzazioni Spitex. La Fondazione Claire e George propone una consulenza gratuita riguardo agli hotel adeguati.

BUONO A SAPERSI:

Comunicate tempestivamente all'organizzazione della Spitex di quale servizio di assistenza e cura intendete usufruire durante le vacanze. Se andate in ferie in un altro cantone, informatevi sulla copertura dei costi. Nella maggior parte dei casi è l'organizzazione Spitex stessa a chiarire i dettagli relativi al rimborso delle spese.

Attività ricreative per i familiari curanti

Fate ciò che vi fa bene. Trascorrete le vacanze a casa o altrove.
La Haus der Begegnung a Ilanz propone giornate ricreative speciali per i familiari curanti.