Navigation

Inhaltsbereich

Oltre alla responsabilità di assistere un familiare malato, si hanno anche preoccupazioni di natura finanziaria. La cassa malattia e l'assicurazione infortuni coprono i costi di assistenza e cura, ma solo se queste ultime sono svolte da personale qualificato. Nelle pagine seguenti trovate una panoramica di chi assume tali spese e a chi rivolgersi per ottenere un aiuto.

BUONO A SAPERSI: 
L'assistente non può essere un parente in linea diretta dell'assicurato, né essere suo coniuge o partner registrato e nemmeno convivere di fatto con lui.
Sul sito delle Assicurazioni sociali (SVA) dei Grigioni trovate informazioni sulle condizioni e i moduli per contratti di lavoro.

Accrediti per compiti assistenziali

BUONO A SAPERSI:
Il Consiglio federale intende estendere il diritto agli accrediti per compiti assistenziali dell'AVS. Attualmente, i familiari curanti hanno diritto a questi assegni soltanto se la persona bisognosa di cure riceve gli assegni per invalidi di grado medio o elevato. La revisione della legge prevede che questo diritto sia concesso anche a una persona che presenta un'invalidità di grado lieve. Lo scopo è di permetterle di continuare a vivere a casa. Inoltre, in futuro anche il convivente, e non solo il coniuge, avrà diritto all'accredito per compiti assistenziali. Qui trovate il messaggio relativo alla legge federale concernente il miglioramento della conciliabilità tra attività lucrativa e assistenza ai familiari.
BUONO A SAPERSI:

I privati con collaboratrici domestiche hanno la possibilità di rivolgersi alla cassa di compensazione cantonale per richiedere la procedura di conteggio semplificata per i datori di lavoro.

Questa facilita la registrazione e il conteggio dei contributi AVS, AI, IPG, AD e degli assegni familiari. Per maggiori informazioni rivolgersi alla Assicurazioni sociali SVA dei Grigioni. Per le seguenti assicurazioni sociali è necessario registrarsi presso:
→ l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni (AINF)
→ la previdenza professionale (PP)
→ la riscossione degli assegni familiari

BUONO A SAPERSI: 
In questo contesto, per personale infermieristico professionale si intende quello impiegato dalla Spitex o i liberi professionisti. Di regola si distinguono le organizzazioni Spitex a livello comunale, affiliate all'associazione Spitex, le organizzazioni Spitex indipendenti e il personale infermieristico indipendente.
Spetta a voi e alla persona bisognosa di cura decidere a quale organizzazione o fornitore rivolgersi. I servizi forniti dalle organizzazioni Spitex comunali sono sovvenzionati dal cantone e dal comune, mentre quelli di un'organizzazione indipendente no.
Sul sito dell'Ufficio dell'igiene pubblica dei Grigioni trovate un elenco delle organizzazioni Spitex sussidiate e del personale infermieristico indipendente con o senza un mandato a livello comunale.
BUONO A SAPERSI:
In questo contesto, per personale infermieristico professionale si intende quello impiegato dalla Spitex o i liberi professionisti. Di regola si distinguono le organizzazioni Spitex a livello comunale, affiliate all'associazione Spitex, le organizzazioni Spitex indipendenti e il personale infermieristico indipendente.
Spetta a voi e alla persona bisognosa di cure decidere a quale organizzazione o fornitore rivolgersi. I servizi forniti dalle organizzazioni Spitex comunali sono sovvenzionati dal cantone e dal comune, mentre quelli di un'organizzazione indipendente no.
Sul sito dell'Ufficio dell'igiene pubblica dei Grigioni trovate un elenco delle organizzazioni Spitex sussidiate e del personale infermieristico indipendente con o senza un mandato a livello comunale.

Mandato precauzionale

Il mandato precauzionale consente a qualsiasi persona avente l'esercizio dei diritti civili di stabilire chi dovrà curarla, chi si dovrà occupare dei suoi interessi patrimoniali e chi dovrà rappresentarla nelle relazioni giuridiche nel caso in cui non sia più in grado di intendere e di volere. Con un mandato precauzionale, una persona capace di intendere e di volere può definire una persona fisica o giuridica. Nel caso in cui la persona sia incapace di discernimento, il rappresentante è autorizzato ad adempiere i compiti definiti nel mandato. In questo modo, ogni persona può assicurarsi che nonostante l'incapacità di discernimento siano rispettate le sue volontà. La costituzione del mandato precauzionale e il luogo in cui è depositato può venire iscritto nella banca dati dell'ufficio dello stato civile. All'APMA compete la validazione dei mandati precauzionali. Qui trova una scheda informativa sul mandato precauzionale dell'APMA dei Grigioni.
Per maggiori informazioni rivolgitevi a studi di avvocatura, notarili o a servizi di consulenza gratuita (ProInfirmis, ProSenectute ecc.).