Zum Seiteninhalt

I registri degli abitanti devono essere armonizzati

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
La Confederazione prescrive ai Cantoni e ai comuni di armonizzare i registri degli abitanti e altri registri ufficiali. Per poter adempiere a questo incarico, il Cantone dei Grigioni deve adeguare la propria legislazione. Il Governo grigionese ha licenziato il relativo messaggio sulla nuova legge sui registri degli abitanti. L'affare verrà trattato in Gran Consiglio nella sessione di giugno.

Finora, i diversi registri delle persone di Confederazione, Cantoni e comuni non venivano gestiti secondo direttive uniformi. La legge federale sull'armonizzazione dei registri degli abitanti e di altri registri ufficiali di persone (Legge sull'armonizzazione dei registri) prescrive ora l'uniformazione dei registri delle persone in Svizzera entro la fine del 2010. Per adempiere alle direttive della Confederazione, i Cantoni devono emanare un relativo diritto derivato.

I registri armonizzati portano dei vantaggi
Vanno uniformati soprattutto i registri degli abitanti e gli ampi registri delle persone della Confederazione nell'ambito dello stato civile, degli stranieri e dei rifugiati, per quanto concerne contenuto, nomenclatura e aggiornamento. Contemporaneamente vanno create le basi per consentire in futuro una trasmissione elettronica standardizzata dei dati. Ciò porta benefici alla Confederazione, ai Cantoni e ai comuni e permette un lavoro più efficiente e procedure semplificate nell'amministrazione. In questo modo, a partire dal 2010, il censimento della popolazione non avverrà più come un tempo ogni dieci anni a mezzo di un questionario cartaceo. Quattro volte all'anno, l'Ufficio federale di statistica dovrà invece aver accesso elettronico diretto ai dati presenti nei registri per analisi statistiche. Anche i futuri progetti di e-government con contatto elettronico tra abitanti e autorità traggono vantaggio da registri armonizzati, tenuti elettronicamente.

Nel Cantone dei Grigioni sono interessati dall'armonizzazione prescritta soprattutto i registri degli abitanti. I comuni devono inoltre tenere un cosiddetto registro degli oggetti con dati aggiornati relativi a edifici e abitazioni. Considerate le scadenze imposte dalla Confederazione, il Governo ha emanato già il 1° ottobre 2008 le disposizioni transitorie necessarie per l'esecuzione tempestiva. Buona parte dei lavori di armonizzazione in esse disciplinati è nel frattempo stata conclusa. Con la presente proposta del Governo per una legge sui registri degli abitanti queste disposizioni dovranno ora essere sostituite definitivamente.


Persona di riferimento:
Consigliere di Stato Hansjörg Trachsel, Direttore del Dipartimento dell'economia pubblica e socialità, tel. 081 257 23 01


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel