Zum Seiteninhalt

Presa di posizione del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Nell'edizione del Tagesanzeiger del 17 maggio 2010, nell'articolo "Bündner Polizeikommandant deckte koksenden Polizisten" si afferma che nel corpo di polizia grigionese sarebbero state consumate droghe e vi sarebbero stati dei favoreggiamenti.

L'articolo del Tagesanzeiger merita le seguenti osservazioni:

1. Se a un membro del corpo di polizia grigionese vengono imputate infrazioni penali, la Polizia cantonale incarica la Procura pubblica di chiarire le accuse. La Procura pubblica procede ai chiarimenti necessari e decide sull'ulteriore procedura.

Se un agente viene condannato penalmente, ciò comporta anche misure disciplinari di diritto del personale.

Secondo i nostri accertamenti per quanto riguarda gli eventi presunti, avvenuti probabilmente nel 1996 e nel 2006, è stata chiamata in causa la Procura pubblica, competente per eventuali ulteriori informazioni.

2. Le accuse contro il defunto Comandante della Polizia Dr. Markus Reinhardt sono state esaminate approfonditamente dalla CdG e, per quanto rivelatesi fondate, presentate nel rapporto. Il Governo grigionese non ha motivo per esprimersi ulteriormente in merito.

3. Per ragioni di protezione della personalità, quando il Cantone si separa da un collaboratore non prende posizione in merito.

4. Per motivi di rispetto, all'inizio il posto di Comandante della Polizia non è stato pubblicato. Si è anche atteso il rapporto della CdG in modo da poter considerare eventuali suggerimenti. Nel frattempo il profilo professionale è stato rielaborato e verrà presentato prossimamente al Governo affinché la pubblicazione del posto possa avvenire in modo rapido. Quanto al resto, la gestione della Polizia cantonale è stata garantita fin dall'inizio.

5. Le accuse secondo le quali la Polizia cantonale sarebbe praticamente priva di gestione, rivolte al Comandante della Polizia ad interim, sono infondate e fuori luogo.


In merito a questa presa di posizione non verranno rilasciate ulteriori informazioni o interviste singole.


Organo: Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità
Fonte: it Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità
Neuer Artikel