Zum Seiteninhalt

Comunicato del Governo del 3 giugno 2010

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen

In occasione della sua ultima seduta, il Governo grigionese ha approvato il progetto d'esposizione per l'adduzione di acqua al lago di Cauma. Si è inoltre occupato di diversi affari di comuni e regioni e ha approvato sussidi cantonali a favore di varie istituzioni.

Via libera al progetto di adduzione di acqua per il lago di Cauma
Il progetto del Cantone mirante a convogliare acqua nel lago di Cauma a Flims potrà essere realizzato. Il Governo ha approvato il relativo progetto d'esposizione.
Il progetto prevede la captazione d'acqua dal ruscello Platt Alva e in parte dal Flem per 6-8 settimane all'anno e l'immissione di quest'acqua nel ruscello Pulté, che alimenta indirettamente il lago di Cauma. Un esperto indipendente è stato incaricato di effettuare una perizia per valutare il progetto e le sue ripercussioni. Le sue raccomandazioni verranno considerate, le organizzazioni ambientaliste hanno perciò ritirato la loro opposizione.
Le raccomandazioni dell'esperto verranno ora inserite nella decisione di approvazione del Governo. Andranno ad esempio dapprima svolti degli esami relativi a possibili fonti di sostanze nutritive (fosfati) nel bacino imbrifero dei ruscelli Platt Alva e Flem. Ciò dovrebbe garantire a lungo termine la qualità dell'acqua del lago di Cauma. Il sistema d'afflusso dell'acqua necessaria viene inoltre concepito in modo tale da consentire una reazione immediata a eventuali cambiamenti della qualità dell'acqua. A questo scopo vengono costantemente monitorati anche un eventuale intorbidamento e la temperatura del lago di Cauma.
Nell'ottobre 2002, durante i lavori di costruzione della galleria di circonvallazione di Flims, all'interno della galleria è stato interrotto un sistema carsico. In seguito è stata constatata una diminuzione dell'afflusso d'acqua sotterraneo nel lago di Cauma e in altri corsi d'acqua.

Dai comuni e dalle regioni

  • Brusio: il Governo garantisce al Comune di Brusio un sussidio pari ad al massimo 116'620 franchi per il risanamento e l'ampliamento dell'impianto di depurazione delle acque di Li Geri.
  • Morissen: viene garantito e sbloccato un sussidio di 69'840 franchi alle spese per la prima tappa del risanamento e dell'ampliamento dell'impianto di approvvigionamento idrico del Comune di Morissen.
  • Ramosch: al Comune di Ramosch viene garantito un sussidio di al massimo 217'958 franchi per la costruzione del nuovo impianto di depurazione delle acque Seraplana e del canale per le acque meteoriche Fallun – Poz.
  • Fürstenau: viene approvata la revisione parziale della pianificazione locale della città di Fürstenau del 4 dicembre 2009.

 
Sussidi cantonali a favore di diverse istituzioni

  • Surselva Tourismus AG: alla Surselva Tourismus AG viene assicurato un sussidio di 900'000 franchi complessivi ai processi di trasformazione per la creazione di un'organizzazione turistica regionale (OTReg).
  • Valposchiavo Calcio: l'associazione Valposchiavo Calcio riceve un sussidio di al massimo 16'500 franchi dal Fondo per lo sport per il progetto "Il calcio ti riporta in Valle".

 
Progetti stradali
Il Governo ha stanziato complessivamente 2'302'000 franchi per la costruzione e il risanamento dei seguenti tratti stradali:
- strada per Samnaun: opere da capomastro e lavori di pavimentazione S-chalun – Val Pischöt
- strada per Sporz: lavori di pavimentazione Casa Selva – bivio Tgantieni


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Neuer Artikel