Zum Seiteninhalt

Inaugurazione del nuovo centro di manutenzione di Disentis/Mustér

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il 1° ottobre 2010 verrà inaugurato ufficialmente il nuovo centro di manutenzione dell'Ufficio tecnico del Circondario 6 a Disentis/Mustér. La nuova struttura funzionale prende il posto dei vecchi stabili, divenuti ormai insufficienti. In occasione della giornata delle porte aperte che avrà luogo sabato 2 ottobre 2010, il nuovo centro sarà accessibile alla popolazione interessata.

Il Circondario 6 a Ilanz gestisce una rete viaria di 284 chilometri, di cui 93 su strade principali e 191 su strade di collegamento. La rete copre l'intera Surselva, da Reichenau al passo dell'Oberalp, risp. del Lucomagno, incluse tutte le valli laterali. Con questa ampia e complessa rete viaria dalla superficie di 1'383 chilometri quadrati, Ilanz è il secondo circondario del cantone per grandezza. La manutenzione d'esercizio ed edilizia della strada dell'Oberalp e del Lucomagno e delle rispettive strade laterali vengono coordinate dal centro di Disentis/Mustér da otto collaboratori.
 
Le strutture esistenti non soddisfacevano più in alcun modo le attuali necessità poste a una moderna manutenzione stradale. L'ubicazione in edifici separati rendeva difficile la gestione della rete viaria. Non vi era posto sufficiente nelle autorimesse, fatto che rendeva necessario affittare spazi in diversi posti, talvolta non adeguati a questo scopo; il materiale e l'attrezzatura erano tenuti in un magazzino provvisorio, e per il personale erano a disposizione solo semplici spogliatoi e spazi di ritrovo.

Un nuovo centro che risponde alle necessità odierne
Nel 2007 è stato acquisito un terreno ideale per la costruzione del nuovo centro, in zona Plaun da Diras a Disentis/Mustér, sulla strada dell'Oberalp. Conformemente al piano d'esercizio e al programma degli spazi dell'Ufficio tecnico, si è scelto di progettare una costruzione in legno semplice e funzionale.
 
La costruzione è stata realizzata nel corso di un anno. Sono stati riuniti in un unico edificio un parcheggio, magazzini, un locale per il lavaggio dei veicoli, come pure uffici, spazi di ritrovo e guardaroba per i collaboratori. Completano l'offerta un deposito esterno, un silo per 150 metri cubi di sale e uno per 150 metri cubi di pietrisco. La struttura è caratterizzata dall'architettura funzionale ed ecologica e dalla forma semplice. L'edificio, interamente in legno e corrispondente agli standard Minergie, verrà riscaldato con la combustione di pellet e dispone di un impianto solare per la produzione di acqua calda. Per la costruzione sono stati utilizzati 360 metri cubi di legno, proveniente dalla regione.

La nuova struttura, situata a Plaun da Diras, sotto il paese di Segnas, corrisponde ai requisiti odierni di un moderno centro di manutenzione e sostiene i collaboratori nel loro lavoro quotidiano sulle strade.
 
Grazie all'impegno e all'eccellente collaborazione tra committente, progettisti e il Comune è stato possibile rispettare tutti gli obiettivi di qualità, i costi e le scadenze del progetto.
 
La giornata delle porte aperte si svolgerà sabato 2 ottobre 2010 dalle ore 10.00 alle ore 16.00.


Persone di riferimento:
- Markus Dünner, capo Servizio cantonale delle costruzioni, Ufficio edile, tel. 081 257 36 31
- Reto Knuchel, capo manutenzione delle strade, Ufficio tecnico, tel. 081 257 37 35


Organo: Ufficio edile dei Grigioni
Fonte: it Ufficio edile dei Grigioni
Neuer Artikel