Zum Seiteninhalt

Comunicato del Governo del 1° marzo 2012

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
I Servizi psichiatrici dei Grigioni devono potersi affermare ancora di più dal punto di vista imprenditoriale: il Governo ha dato avvio alla consultazione relativa a una revisione in tal senso della legge sull'organizzazione della psichiatria. Inoltre, il Governo ha approvato la concessione dei diritti d'acqua per il progetto di centrale idroelettrica Tiefencastel Plus.

Nuove condizioni quadro giuridiche per i SPGR
I Servizi psichiatrici dei Grigioni (SPGR) devono ottenere la necessaria libertà d'azione imprenditoriale per poter attuare il nuovo finanziamento riferito alle prestazioni degli ospedali e delle strutture per disabili. A questo scopo, le condizioni quadro giuridiche in vigore vanno adeguate. Il Governo ha posto in consultazione il progetto di revisione della legge sull'organizzazione dei servizi psichiatrici e dei pensionati cantonali per persone portatrici di handicap psichici del Cantone dei Grigioni (legge sull'organizzazione della psichiatria) fino al 30 aprile 2012. La revisione legislativa contiene i seguenti punti: ai SPGR vengono ceduti in diritto di superficie gli edifici e gli impianti necessari all'esercizio, fatta eccezione per l'azienda agricola Waldhaus; i SPGR ricevono un capitale di dotazione di al massimo dieci milioni di franchi e viene loro concessa la possibilità di costituire riserve.

Secondo il Governo, il trasferimento ai SPGR in forma di diritto di superficie dei fondi necessari all'esercizio contribuisce all'affermazione dei SPGR su un mercato sempre più dinamico. Inoltre, a seguito del passaggio, il 1° gennaio 2012, dal principio della copertura dei costi al finanziamento riferito alle prestazioni degli ospedali e delle strutture per disabili, i SPGR devono disporre di capitale proprio a sufficienza per far fronte in ogni momento ai propri impegni. Il Cantone ha un interesse a una struttura di bilancio dei SPGR che non venga influenzata negativamente da una quota eccessiva di capitale in prestito. Ai SPGR va perciò messo a disposizione capitale di dotazione in modo adeguato ai rischi. (link per la documentazione di consultazione)

Le cliniche psichiatriche cantonali, nonché i centri abitativi e i laboratori protetti cantonali per persone con disabilità psichica sono stati scorporati dall'Amministrazione cantonale nel 2002 e trasferiti in un istituto autonomo di diritto pubblico cantonale. L'autonomizzazione è avve¬nuta con l'obiettivo di creare del margine di manovra per i SPGR, allo scopo di poter affron¬tare i crescenti requisiti posti a ospedali e cliniche relativi alla fornitura economica delle pre¬stazioni. A suo tempo si era rinunciato a dotare i Servizi di capitale proprio e a consentire loro di costituire riserve. Da allora, gli edifici e gli impianti vengono dati in affitto ai SPGR.

Approvata la concessione per la centrale idroelettrica Tiefencastel Plus
Il Governo grigionese ha approvato la concessione dei diritti d'acqua del 15/16 settembre 2010 rilasciata dal Comune di Tiefencastel al consorzio Tiefencastel Plus per lo sfruttamento della forza idrica dell'Albula. La concessione dei diritti d'acqua sarà valida per 75 anni a par¬tire dalla messa in esercizio della prevista centrale idroelettrica.
Il consorzio formato dalla Axpo AG, dalla EWD Elektrizitätswerk Davos AG e dalla Elektrizitätswerk der Stadt Zürich (EWZ) intende sfruttare in un ulteriore livello la forza idrica dell'Albula tra la restituzione d'acqua dell'esistente centrale di Tiefencastel, appartenente alla Albula-Landwasser Kraftwerke AG (ALK), e il previsto punto di restituzione al di sopra dell'estremità della ritenuta del bacino di accumulazione Solis. Lo sfruttamento si limita all'acqua d'esercizio proveniente dall'opera di scarico della centrale di Tiefencastel. La futura centrale idroelettrica Tiefencastel Plus, quale semplice centrale ad acqua fluente, disporrà di una potenza installata di circa 2,7 megawatt e produrrà annualmente circa undici gigawattora di elettricità. Si prevedono costi di investimento tra i 23 e i 25 milioni di franchi.

Esteso il servizio passaporti offerto dal Ticino al Distretto Moesa
Un accordo stipulato con il Cantone Ticino per il rilevamento dei dati biometrici degli abitanti del Distretto Moesa ha potuto essere esteso. Oltre ai cittadini svizzeri residenti nel Distretto Moesa, ora anche i cittadini stranieri provenienti da Stati terzi possono far rilevare a Bellin¬zona i dati biometrici necessari per il rilascio di una carta di soggiorno. Il Governo grigionese ha approvato un accordo in tal senso con il Cantone Ticino.

Verrà sciolta la Commissione d'igiene
Per decisione del Governo, la Commissione d'igiene, che si occupa di questioni sanitarie, verrà sciolta il 1° luglio 2012, al termine dell'ultimo periodo di carica quadriennale. A seguito delle mutate condizioni quadro politiche dovute al nuovo finanziamento degli ospedali, il margine di manovra legislativo si è ridotto. La necessità di una consulenza da parte della Commissione non è più data.
La Commissione d'igiene è costituita da cinque membri ed è presieduta dal direttore del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità. Nei compiti della Commissione rientrano tra l'altro la consulenza al Dipartimento, l'esame delle domande degli ospedali finalizzate all'ot¬tenimento di sussidi per costruzioni e impianti e all'autorizzazione di nuovi impieghi per pri¬mari e medici capiservizio. Collabora inoltre all'elaborazione, all'adeguamento e alla verifica di mandati di prestazioni.


Dai comuni e dalle regioni
  • Ardez: viene approvata la revisione parziale della pianificazione locale del Comune di Ardez del 23 agosto 2011. Con la revisione parziale vengono creati i presupposti di pianificazione delle utilizzazioni per l'attuazione di un piano dei posteggi.
  • Bever/Samedan: viene approvata con condizioni la prima tappa del progetto dei Comuni di Bever e di Samedan per la rivitalizzazione delle golene dell'Inn. Fatta salva la garanzia di sussidio da parte della Confederazione, viene autorizzato un contributo cantonale di al massimo 750'000 franchi, dedotti i contributi dei Comuni e di eventuali terzi.

Sussidi cantonali a favore di diverse istituzioni
  • Theater Chur e Filarmonica da camera dei Grigioni: il progetto "Churer Operettenfrühling 2012" del Theater Chur e della Filarmonica da camera dei Grigioni viene sostenuto con un contributo globale di al massimo 80'000 franchi sotto forma di garanzia del disavanzo.
  • Contributi dal Fondo per lo sport: il Governo ha deciso i seguenti contributi dal Fondo per lo sport:
    • Nel corso delle stagioni 2012/13, 2013/14 e 2014/15, il progetto GKB SPORTKIDS, un progetto per la promozione delle nuove leve del Cantone dei Grigioni destinato a bambini di cinque e sei anni, viene sostenuto con al massimo 500'000 franchi complessivi.

    • Viene concesso un contributo di al massimo 180'000 franchi per la continuazione del progetto di ginnastica madre-bambino dell'Associazione grigionese di ginnastica, per una durata massima di tre anni, ovvero fino all'entrata in vigore della strategia per la promozione dello sport e della relativa legge.

    • Alla Federazione grigionese per lo sport viene garantito per il 2012 un sussidio di al massimo 37'000 franchi.

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Neuer Artikel