Zum Seiteninhalt

Rendere visibili le opportunità offerte dalle energie rinnovabili

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il 3 e il 4 maggio si terrà a San Gallo il convegno Arge Alp "Verso la città dell'energia". Nove comuni provenienti da Grigioni, San Gallo, Ticino, Baviera, Salisburgo, Alto Adige, Tirolo, Trentino e Vorarlberg presenteranno i loro progetti di successo e illustreranno il loro percorso individuale verso la città dell'energia.

Per tradizione, nelle Alpi l'energia viene generata con la legna e con l'acqua, negli ultimi tempi anche con il sole, la geotermia e il vento. Le regioni alpine colgono infatti maggiormente le opportunità economiche offerte da un futuro che punta su energie rinnovabili e più efficienti.
La Comunità di lavoro Regioni alpine (Arge Alp) si occupa perciò già da tempo del tema delle energie rinnovabili. Già oggi molti comuni dei Länder, delle regioni e dei Cantoni Arge Alp occupano posizioni di vertice nel benchmarking dell'European Energy Award (EEA) e rappresentano un quarto dei comuni europei insigniti del riconoscimento EEA Gold. Queste posizioni di vertice vanno consolidate.

Nove comuni da imitare
Per il suo anno di presidenza, il Cantone di San Gallo ha scelto il tema: "Le Alpi: fonte di energia rinnovabile". Si intende in particolare sottolineare il ruolo dei comuni, i loro sforzi e le loro prestazioni. Il 3 e il 4 maggio 2012, il Cantone di San Gallo invita perciò al convegno "Verso la città dell'energia", che si terrà nei locali del Tribunale amministrativo federale di San Gallo. Tutti i Länder, le regioni e i Cantoni Arge Alp saranno rappresentati da un comune che si è distinto nel settore delle energie rinnovabili e dell'efficienza energetica.

In occasione del convegno, i nove comuni, ovvero Landquart (Grigioni), Buchs (San Gallo), Mendrisio (Ticino), Wildpoldsried (Baviera), Weissbach bei Lofer (Salisburgo), Dobbiaco (Alto Adige), Virgen (Tirolo), Trento (Trentino) e Wolfurt (Vorarlberg), presenteranno progetti e strategie di successo e il loro percorso verso la città dell'energia. In questo modo si vogliono rendere visibili le molteplici opportunità che le energie rinnovabili offrono nel settore tecnico, economico, turistico, ecologico e culturale nell'arco alpino. I comuni si possono scambiare esperienze in merito alle strategie di successo e sostenere e incoraggiare così altri a seguire questa via. Al convegno parteciperanno anche gli uffici competenti per le questioni energetiche delle regioni membro di Arge Alp.

La Comunità di lavoro Regioni alpine
Una delle priorità di Arge Alp è il potenziamento della consapevolezza e della responsabilità nei confronti del territorio alpino, nonché un suo sviluppo duraturo per il bene dei suoi abitanti. Della comunità di lavoro costituita nel 1972 in Tirolo fanno parte nove Länder/Regioni/ Cantoni suddivisi tra quattro Paesi. Sono membri i Cantoni dei Grigioni, di San Gallo e Ticino, i Länder austriaci Salisburgo, Tirolo e Vorarlberg, lo Stato Libero di Baviera, nonché le Regioni italiane Alto Adige e Trentino. Il presidente di Arge Alp viene nominato a rotazione da una regione membro per la durata di un anno. La sede della segreteria si trova a Innsbruck. Il territorio di Arge Alp copre una superficie di 118'504 chilometri quadrati ed è abitato da 16 milioni di persone. Ulteriori informazioni all'indirizzo: www.argealp.org.  


Indicazione per i media:
I giornalisti sono invitati al convegno Arge Alp "Verso la città dell'energia" del 3 e 4 maggio 2012 a San Gallo. Il Cantone di San Gallo versa un'indennità per spese di viaggio e si assume i costi per il pernottamento e il vitto. Gli interessati sono pregati di annunciarsi alla Cancelleria dello Stato dei Grigioni, tel. 081 257 22 47 oppure per e-mail a luzi.buerkli@staka.gr.ch.


Organo: Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel