Zum Seiteninhalt

Comunicato del Governo del 24 maggio 2012

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen

Per considerazioni di diritto pubblico, il Governo grigionese non è entrato nel merito di un ricorso sulla votazione dell'11 marzo 2012. Inoltre, si è occupato di diversi affari provenienti dai comuni, ad esempio delle basi comunali di pianificazione delle utilizzazioni per un comprensorio sciistico Arosa-Lenzerheide.

Sarà il Tribunale amministrativo a decidere in merito al ricorso sulla votazione
In seguito alla votazione popolare cantonale dell'11 marzo 2012 sulla concessione di un credito per la nuova costruzione di un centro amministrativo cantonale - progetto "Sinergia", indicando dubbi riguardo alle vie legali è stato presentato un ricorso sul diritto di voto sia al Governo, sia al Tribunale amministrativo del Cantone dei Grigioni. Nel ricorso si chiede che la votazione venga annullata. Dal punto di vista del contenuto vengono criticate le spiegazioni del Gran Consiglio sulla votazione. Per chiarire la questione della competenza, su ordine del Governo ha avuto luogo uno scambio di opinioni con il Tribunale amministrativo. Le due autorità sono giunte alla conclusione unanime che, per considerazioni di politica statale e di diritto pubblico, nel presente caso la competenza per l'evasione del ricorso sulla votazione non spetta al Governo, bensì al Tribunale amministrativo. Per questa ragione, il Governo ha deciso di non entrare nel merito del ricorso sulla votazione.

Emanate due nuove ordinanze
Il Governo ha emanato un'ordinanza sul sovvenzionamento di edifici della formazione professionale, delle offerte di formazione continua e delle scuole universitarie. In essa vengono fissate le disposizioni relative alla garanzia di sussidi da parte dell'ente pubblico che per il settore della formazione professionale sono diverse da quelle per il settore della scuola popolare. Nel settore della formazione professionale, i risanamenti sono ad esempio esplicitamente computabili per sussidi edilizi e l'aliquota di sussidio non ha alcuna relazione con la capacità finanziaria del rispettivo comune.
Inoltre, il Governo ha decretato un'ordinanza sulla riscossione di multe disciplinari in caso di infrazioni all'ordinanza sul Parco nazionale svizzero. Grazie a questa ordinanza, in futuro sarà possibile evadere lievi infrazioni alle prescrizioni dell'ordinanza sul Parco nazionale svizzero nella procedura di multa disciplinare semplice.

6,6 mio. di franchi per il rinnovo di opere di protezione
Per la sistemazione di costruzioni nel Cantone che servono alla protezione dai pericoli naturali, il Governo ha approvato un progetto collettivo con costi pari a 6,6 mio. di franchi. Mantenendo lo standard di costruzione originario vengono così conservate opere di protezione esistenti e viene migliorato l'effetto degli impianti. Il progetto collettivo comprende 47 oggetti nei quali vengono risanati i fondamenti, sostituiti gli elementi costruttivi distrutti, rinnovate costruzioni di sostegno e ripristinati sistemi di evacuazione delle acque. In singoli casi verrà inoltre aumentata la capacità di portata delle opere di protezione. I lavori dureranno due anni.

Dai comuni e dalle regioni 

  • Tschiertschen-Praden e Vaz/Obervaz: il Governo ha approvato le basi di pianificazione delle utilizzazioni dei Comuni di Tschiertschen-Praden e Vaz/Obervaz per il collegamento dei comprensori sciistici di Arosa e Lenzerheide. Esse sono state decise il 28 ottobre 2011, rispettivamente il 27 novembre 2011 dagli aventi diritto di voto dei due Comuni con una revisione parziale della relativa pianificazione locale. Le procedure di approvazione sono state svolte parallelamente e in modo coordinato.
    Il Governo ha già decretato l'adeguamento del Piano direttore cantonale, nonché dei piani direttori regionali Grigioni centrale e Grigioni settentrionale per il collegamento dei comprensori sciistici di Arosa e Lenzerheide (comunicato del Governo del 22.12.2011). Oltre alle procedure di pianificazione territoriale, la realizzazione dell'unificazione dei comprensori sciistici richiede una procedura d'approvazione dei piani e di concessione presso la Confederazione prevista dal diritto in materia di impianti a fune, nel quadro della quale viene anche effettuato l'esame d'impatto sull'ambiente.
  • Rossa: viene approvata con indicazioni la revisione parziale della pianificazione locale, decisa dal Comune di Rossa il 18 dicembre 2010. La revisione parziale comprende una nuova legge edilizia, la revisione delle zone di pericolo a Santa Domenica a seguito della realizzazione di misure di protezione contro la caduta massi, la creazione di una zona per il deposito di materiale a Pighé nei pressi di Augio, la creazione di presupposti di pianificazione territoriale per la realizzazione di un centro sportivo, turistico e di svago con campeggio ad Aug da Ross nei pressi di Augio, nonché la revisione della zona per gli sport invernali presso Rossa.
  • Tujetsch: viene approvato con condizioni il progetto del Comune di Tujetsch per l'arginatura del Drun. Alle spese viene garantito un sussidio cantonale di al massimo 73'800 franchi.
  • Schiers: fatta salva la concessione di un contributo federale, alle spese supplementari per il risanamento delle strade agricole dello Stelserberg viene garantito un contributo cantonale di al massimo 48'189 franchi.
  • Arvigo: fatta salva la concessione di un contributo federale, al Comune di Arvigo viene garantito un contributo forfetario di 135'000 franchi per il rinnovo dell'approvvigionamento idrico.
  • Valsot: viene approvato lo Statuto del nuovo Comune di Valsot del 20 aprile 2012. Lo Statuto comunale entrerà in vigore il 1° gennaio 2013. Valsot è nato dall'aggregazione dei due Comuni dell'Engadina Bassa Ramosch e Tschlin.
  • Grono: viene approvata la revisione parziale della pianificazione locale del Comune di Grono del 18 dicembre 2011.
  • Riom-Parsonz: viene approvato lo Statuto del Comune di Riom-Parsonz del 25 aprile 2012.
  • Consorzio per le acque di scarico della Prettigovia centrale: viene approvata la revisione parziale dello Statuto del Consorzio per le acque di scarico della Prettigovia centrale.

 
Progetti stradali
Il Governo ha stanziato 1'450'000 franchi per lavori di costruzione lungo i seguenti tratti stradali:
- strada della Domigliasca: opere da capomastro portale sud fino alla vecchia strada per Trans
- strada dell'Oberalp: lavori di pavimentazione tratto Cresta

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Neuer Artikel