Zum Seiteninhalt

Comunicato del Governo del 31 maggio 2012

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen

Il Governo grigionese ha preso atto del rapporto annuale 2011 relativo all'esecuzione della legge sulle prestazioni complementari. Il rapporto presenta un ulteriore aumento delle prestazioni complementari all'AVS e all'AI versate. Inoltre, il Governo ha concesso diversi sussidi e ha approvato progetti stradali.

Nel 2011 nuovo aumento delle prestazioni complementari
Anche nel 2011 sono aumentate le prestazioni complementari versate nei Grigioni. Ciò è quanto risulta dal rapporto annuale relativo all'esecuzione della legge cantonale sulle prestazioni complementari, di cui il Governo ha preso atto. Il conto d'esercizio presenta una spesa netta di circa 94 573 000 franchi. Rispetto all'anno precedente, la spesa netta è cresciuta di circa 6 245 000 franchi, ovvero del 7,1 percento. Il motivo principale del forte aumento della spesa va ricercato nell'entrata in vigore, il 1° gennaio 2011, del nuovo ordinamento del finanziamento delle cure. Il contributo della Confederazione alle prestazioni complementari è stato di circa 24 857 000 franchi, pari al 26,28 percento dei costi complessivi.
Il numero di pratiche in corso è cresciuto dell'1,8 percento rispetto all'anno precedente. La forte crescita dei beneficiari si è leggermente attenuata nell'anno considerato, tuttavia, nei cinque anni precedenti, il numero delle pratiche in corso è cresciuto del 19,0 percento per quanto riguarda le prestazioni complementari. In questo periodo, l'aumento relativo alle prestazioni complementari alle rendite AVS è stato, con il 19,2 percento, leggermente superiore a quello relativo alle prestazioni complementari alle rendite AI, pari al 18,7 percento.
Le prestazioni complementari all'AVS e all'AI aiutano nei casi in cui le rendite dell'assicurato, insieme al reddito e alla sostanza rimanenti, non sono sufficienti a coprire il minimo vitale. Esiste un diritto legale a percepire prestazioni complementari, che non sono prestazioni assistenziali o aiuto sociale.

Ordinanza concernente la vigilanza sulle fondazioni sottoposta a revisione parziale
Il Governo ha adeguato l'ordinanza concernente la vigilanza sulle fondazioni. Come finora, le tasse di vigilanza annuali verranno stabilite in base alla sostanza lorda della fondazione. Beni culturali e immobili facenti parte della sostanza che generano uno scarso reddito e che servono direttamente allo scopo della fondazione non verranno in futuro considerati per la determinazione delle tasse di vigilanza. A beneficiare di tasse di vigilanza inferiori saranno in particolare i musei, che spesso devono conservare anche immobili storici e in parte posti sotto protezione, ma anche le fondazioni il cui scopo è conservare e rendere accessibili al pubblico opere artistiche.

Accolta favorevolmente la nuova ordinanza federale sulla pianificazione del territorio
In una presa di posizione il Governo grigionese accoglie con favore la revisione parziale dell'ordinanza federale sulla pianificazione del territorio. La revisione include da un lato il pari trattamento a livello di ordinanza, conformemente alla nuova legge federale sulla pianificazione del territorio, degli edifici abitativi di diritto precedente. Secondo il diritto precedente, nel corso del procedimento per il rilascio della licenza edilizia si doveva a volte chiarire se prima del 1972 un edificio abitativo fuori delle zone edificabili era abitato a scopi agricoli o non agricoli. Questi accertamenti non sono ora più necessari. D'altro lato si intendono allentare delle prescrizioni, nel senso che l'energia prodotta in impianti di riscaldamento a legna di aziende agricole situate fuori della zona edificabile dovrà poter essere trasportata su grandi distanze fino alle zone edificabili. Il Governo grigionese accoglie con favore questa flessibilizzazione, poiché l'energia prodotta con materie prime rinnovabili indigene è di interesse pubblico per una produzione di calore decentralizzata.


Dai comuni e dalle regioni

  • Churwalden: vengono approvati la revisione parziale della legge edilizia, nonché il piano delle zone e piano generale delle strutture 1:1000 revisione parziale "Tanzplatz / Fleischtrocknerei Churwalden" decisi dal Comune di Churwalden il 27 ottobre 2011. Con questi strumenti di pianificazione contenuti in una revisione parziale della pianificazione locale, vengono create possibilità di sviluppo per lo stabilimento di produzione di carne secca della Fleischtrocknerei Churwalden AG. Il Governo non ha ancora deciso in merito ad altre parti della revisione della pianificazione locale del 27 ottobre 2011. 
  • Valendas: viene approvato il progetto per la realizzazione del risanamento del ponte sul Carrerabach presentato dall'Ufficio foreste e pericoli naturali su incarico del Comune di Valendas. Per le spese viene garantito un sussidio di al massimo 261 300 franchi. 
  • Morissen / Cumbel: vengono approvati il regolamento e il piano della zona di protezione in scala 1:2000 e 1:1000 per le sorgenti dell'acquedotto pubblico del Comune di Cumbel, emanati dal Municipio di Morissen l'11 gennaio 2012. Le sorgenti e le zone di protezione si trovano interamente in territorio del Comune di Morissen.


Contributi cantonali a favore di diverse istituzioni, nonché contributi a manifestazioni culturali

  • Fondazione SvizzeraMobile: alla fondazione SvizzeraMobile viene garantito un contributo di 177 000 franchi complessivi per la fase di sviluppo SvizzeraMobile 2013–2015. È fatta salva l'approvazione del credito da parte del Gran Consiglio. SvizzeraMobile è una rete nazionale per il traffico non motorizzato e coordina una rete di percorsi ufficiale e provvista di segnaletica uniforme in particolare per il tempo libero e il turismo (ad esempio per fare escursioni, andare in bicicletta o mountain bike, spostarsi con i pattini inline oppure in canoa). 
  • Origen Festival Cultural 2012: all'Origen Festival Cultural 2012, con circa 150 manifestazioni che si terranno fino a metà agosto in numerose località del Cantone, viene concessa una garanzia del disavanzo di al massimo 160 000 franchi. 
  • Festival da Jazz St. Moritz 2012: al Festival da Jazz St. Moritz 2012 (13 luglio – 12 agosto) viene concessa una garanzia del disavanzo di al massimo 75 000 franchi.


Progetti stradali
Il Governo ha stanziato 14 480 000 franchi per lavori di costruzione lungo i seguenti tratti stradali:
- strada della Schin: opere da capomastro stabilizzazione conca
- strada dello Julier: opere da capomastro allargamento "Gross Kehr"
- strada dello Julier: progettazione circonvallazione di Silvaplana / galleria di Silvaplana
- strada del'Engadina: opere da capomastro e lavori di pavimentazione correzione stradale Celerina – Punt Muragl

Inoltre, il Governo ha approvato il progetto d'esposizione per la correzione della strada per Fatschel, sul tratto dal bivio per la strada dello Schanfigg fino al bivio per Oberdorf. Il progetto stradale sul territorio del Comune di St. Peter-Pagig comprende allargamenti della strada verso valle.


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Neuer Artikel