Zum Seiteninhalt

Comunicato del Governo del 28 giugno 2012

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen

Il Governo grigionese ha stabilito le nuove condizioni per una riduzione dell'imposta per automobili a basse emissioni. Ha inoltre fissato la data della votazione sulla riforma territoriale e si è occupato di questioni relative ai comuni.

Adeguata la riduzione dell'imposta per automobili a basse emissioni
Secondo il diritto vigente, i detentori di automobili a basse emissioni possono beneficiare di una riduzione dell'imposta di circolazione. La riduzione è del 60 per cento per veicoli a motore leggeri con emissioni di CO2 di al massimo 140 g/km e dell'80 per quelli le cui emissioni non superano i 120 g/km. Come stabilito nella corrispondente ordinanza, il Governo riduce i valori limite per le emissioni di CO2 ogni due anni in base ai progressi nello sviluppo di automobili a basse emissioni. Dal 1° gennaio 2013, la nuova riduzione dell'imposta di circolazione sarà del 60 percento per veicoli a motore leggeri con emissioni massime di CO2 di 130 g/km e dell'80 percento per veicoli a motore leggeri con emissioni massime di CO2 di 110 g/km. A questa data entrerà in vigore una revisione parziale dell'ordinanza della legge d'applicazione della legge federale sulla circolazione stradale.

La votazione sulla riforma territoriale si terrà il 23 settembre 2012
Domenica 23 settembre 2012 si voterà sulla revisione parziale della Costituzione cantonale (riforma territoriale).
Il Governo grigionese ha inoltre preso atto del fatto che lo stesso giorno verranno sottoposti a votazione popolare i seguenti oggetti federali:
- Decreto federale del 15 marzo 2012 sulla promozione della formazione musicale dei giovani (Controprogetto all'iniziativa popolare "gioventù + musica")
- Iniziativa popolare del 23 gennaio 2009 "Sicurezza dell'alloggio per i pensionati"
- Iniziativa popolare del 18 maggio 2010 "Protezione contro il fumo passivo"


Dai comuni e dalle regioni

  • San Vittore: viene approvata la revisione parziale della pianificazione locale, decisa dal Comune di San Vittore il 20 marzo 2012. La revisione parziale include l'attribuzione alla zona industriale di una stretta striscia di terreno. 
  • Churwalden: il piano delle zone 1:1000 revisione parziale parcella n. 20 077, deciso il 27 ottobre 2011 dal Comune di Churwalden nel quadro di una revisione parziale della pianificazione locale, viene approvato. 
  • Celerina/Schlarigna: viene approvato il progetto per una pista da esbosco Val S-chüra del Comune di Celerina/Schlarigna. La realizzazione della pista da esbosco "Val S-chüra" permette un migliore allacciamento a una superficie forestale di 65 ettari. 
  • Ferrera: viene approvato il progetto per la realizzazione di una pista da esbosco "Lavenzug" presentato dall'Ufficio foreste e pericoli naturali su incarico del Comune di Ferrera. Viene garantito un sussidio di al massimo 36 180 franchi. Il progetto include un migliore allacciamento dei boschi in zona "Lavenzug".


Progetti stradali
Il Governo ha stanziato 1 355 000 franchi per lavori di costruzione lungo il seguente tratto stradale:
- Strada della Landwasser: impianti a media tensione nella galleria Landwasser


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Neuer Artikel