Zum Seiteninhalt

Nuove condizioni quadro per i Servizi psichiatrici dei Grigioni

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen

I Servizi psichiatrici dei Grigioni devono poter agire in modo ancora più imprenditoriale. Il Governo ha approvato il messaggio relativo a una revisione in tal senso della legge sull'organizzazione della psichiatria.

I Servizi psichiatrici dei Grigioni (SPGR) devono ottenere la necessaria libertà d'azione imprenditoriale per poter attuare il finanziamento riferito alle prestazioni degli ospedali e delle strutture per disabili in vigore dal 1° gennaio 2012. Questo comporta un adeguamento delle condizioni quadro giuridiche per i SPGR. A questo scopo, il Governo ha approvato il messaggio relativo a una revisione della legge sull'organizzazione dei servizi psichiatrici e dei pensionati cantonali per persone portatrici di handicap psichici del Cantone dei Grigioni.

I punti principali della revisione della legge sono:

  • trasferimento ai SPGR del diritto di superficie sugli edifici e impianti necessari all'esercizio, fatta eccezione per l'azienda orticola Waldhaus 
  • messa a disposizione dei SPGR di un capitale di dotazione massimo di dieci milioni di franchi 
  • concessione della possibilità di costituire riserve

Secondo il Governo, il trasferimento ai SPGR in forma di diritto di superficie dei fondi necessari all'esercizio contribuisce all'affermazione dei SPGR su un mercato sempre più dinamico. Inoltre, a seguito del passaggio, il 1° gennaio 2012, dal principio della copertura dei costi al finanziamento riferito alle prestazioni degli ospedali e delle strutture per disabili, i SPGR devono disporre di capitale proprio a sufficienza per far fronte in ogni momento ai propri impegni. Il Cantone ha un interesse a una struttura di bilancio dei SPGR che non venga influenzata negativamente da una quota eccessiva di capitale in prestito. Ai SPGR va perciò messo a disposizione capitale di dotazione in modo adeguato ai rischi.

Le cliniche psichiatriche cantonali, nonché i centri abitativi e i laboratori protetti cantonali per persone con disabilità psichica sono stati scorporati dall'Amministrazione cantonale nel 2002 e trasferiti in un istituto autonomo di diritto pubblico cantonale. L'autonomizzazione è avvenuta con l'obiettivo di creare del margine di manovra per i SPGR, allo scopo di poter affrontare i crescenti requisiti posti a ospedali e cliniche relativi alla fornitura economica delle prestazioni. A suo tempo si era rinunciato a dotare i Servizi di capitale proprio e a consentire loro di costituire riserve. Da allora, gli edifici e gli impianti vengono dati in affitto ai SPGR.

L'affare verrà discusso in Gran Consiglio nella sessione di ottobre 2012.


Persona di riferimento:
Consigliere di Stato Christian Rathgeb, Direttore del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità, tel. 081 257 25 01


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Neuer Artikel