Zum Seiteninhalt

La Biblioteca digitale della Svizzera orientale: un modello di successo

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Le offerte digitali delle biblioteche hanno preso piede e sono sempre più richieste. La Biblioteca digitale della Svizzera orientale è il migliore esempio di questa tendenza. Dalla sua apertura, nel 2008, sono già stati ceduti in prestito oltre 100 000 media elettronici. Dal 5 al 10 novembre 2012 le 20 biblioteche partner pubblicizzano la loro offerta con una settimana promozionale.

La Biblioteca digitale della Svizzera orientale, con 20 biblioteche aderenti da tutta la Svizzera orientale e dal Principato del Liechtenstein, vuole essere un'offerta di biblioteca digitale leader in Svizzera, sia per quanto riguarda il comprensorio, caratterizzato da circa un milione di abitanti, sia per quanto riguarda il numero di media disponibili, circa 20 000. Incoraggiate dalle esperienze positive, ora anche altre biblioteche della Svizzera tedesca prevedono di entrare nel mondo digitale. Tra queste figurano le cinque grandi biblioteche delle città di Basilea, Berna, Lucerna, Winterthur e Zurigo.

Gli e-reader si sono imposti
Il crescente successo dell'offerta è legato alla diffusione dei lettori di e-book e dei tablet. Lo scorso Natale, le vendite di questi nuovi lettori sono andate a gonfie vele e da allora le persone che li utilizzano al posto di un libro o del giornale sono sempre più numerose. La Biblioteca digitale della Svizzera orientale permette l'accesso sicuro e legale alle fonti desiderate: narrativa, opere specialistiche o riviste. La Biblioteca digitale della Svizzera orientale dispone però anche di numerosi audiolibri e video.

Prima rete di prestito online
Il 14 maggio 2008 la Biblioteca digitale della Svizzera orientale ha proposto per prima a livello europeo l'offerta del cosiddetto prestito online. Il suo modello organizzativo si è dimostrato valido ed è stato ripreso più volte. Esso crea infatti sinergie in quanto permette un ampliamento notevole dell'offerta e risparmi nella gestione tecnica.

Settimana promozionale con concorso
Dal 5 al 10 novembre 2012 le biblioteche presentano la loro offerta digitale nel quadro di una settimana promozionale. Durante queste giornate, i collaboratori delle biblioteche spiegheranno a tutti gli interessati il funzionamento della Biblioteca digitale della Svizzera orientale. Inoltre, nel quadro di un concorso vengono messi in palio 30 lettori di e-book.

Ulteriori informazioni agli indirizzi: www.dibiost.ch e www.dibiost.li  

Biblioteche partecipanti alla Biblioteca digitale della Svizzera orientale:

  • Biblioteca cantonale di Appenzello Esterno, Trogen
  • Biblioteca cantonale di Appenzello Interno, Appenzello
  • Biblioteca cantonale del Cantone di Glarona
  • Biblioteca cantonale dei Grigioni, Coira
  • Biblioteca nazionale del Liechtenstein, Vaduz
  • Biblioteca cantonale Vadiana, San Gallo
  • Biblioteche di Sciaffusa
  • Biblioteca cantonale di Turgovia, Frauenfeld
  • Biblioteca Reburg, Altstätten
  • Biblioteca/ludoteca di Amriswil
  • Biblioteca di Buchs SG
  • Biblioteca comunale e scolastica di Ebnat-Kappel
  • Biblioteca popolare di Gossau
  • Biblioteche di Rapperswil-Jona
  • Biblioteca della città di Kreuzlingen e della scuola professionale, Büecherbrugg, Kreuzlingen
  • Biblioteca comunale di Uznach
  • Biblioteca comunale di Uzwil
  • Biblioteca regionale di Weinfelden
  • Biblioteca della città di Wil
  • Mediateca dell'ASP SG

Persona di riferimento:
Dr. Christine Holliger, bibliotecaria cantonale dei Grigioni, tel. 081 257 28 21 


Organo: Ufficio della cultura
Fonte: it Ufficio della cultura
Neuer Artikel