Zum Seiteninhalt

Consultazione relativa alla revisione parziale della legge sui giorni di riposo pubblici (legge sui giorni di riposo)

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Con la modifica della legge sui giorni di riposo si intendono considerare le mutate condizioni sociali.

La legge sui giorni di riposo pubblici stabilisce i giorni che nel Cantone sono considerati giorni di riposo e che godono perciò di una tutela particolare. La legge vigente è tuttavia stata emanata quasi 30 anni fa. Una parte delle disposizioni in essa contenute non corrisponde più allo stile di vita predominante e va perciò adeguata alle condizioni sociali. Ad esempio, stando al testo della legge, nelle feste grandi (quali Venerdì Santo o Pentecoste) non è possibile svolgere manifestazioni di intrattenimento, rappresentazioni teatrali o manifestazioni sportive. Nell'organizzazione del tempo libero della popolazione, gli incontri, gli scambi culturali e l'attività sportiva hanno oggi un ruolo sempre più importante, anche nei giorni festivi. La nuova regolamentazione proposta deve tenere conto di questa evoluzione. In futuro, le manifestazioni a favore dello svago, dello sport o dell'intrattenimento dovranno potere essere autorizzate a determinate condizioni anche nelle feste grandi. Nei limiti delle direttive di questa legge, ai comuni va concessa la competenza per autorizzare manifestazioni sul proprio territorio nelle feste grandi, se queste manifestazioni non sono contrarie al senso della festa grande. In questo modo si tiene conto dell'autonomia comunale e delle esigenze del turismo.
 

Indicazione:
La consultazione durerà fino al 31 agosto 2014. La relativa documentazione può essere scaricata da internet all'indirizzo www.gr.ch / Procedure di consultazione in corso.


Persone di riferimento:
- Consigliere di Stato Martin Jäger, direttore del Dipartimento dell'educazione, cultura e protezione dell'ambiente, tel. 081 257 27 01, e-mail martin.jaeger@ekud.gr.ch  
- Andrea Stadler, segretaria di concetto del Dipartimento dell'educazione, cultura e protezione dell'ambiente, tel. 081 257 27 11, e-mail andrea.stadler@ekud.gr.ch  
 

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel