Zum Seiteninhalt

Comunicato del Governo del 22 maggio 2014

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo grigionese ha commissionato un concorso per la costruzione di un nuovo alloggio per richiedenti l'asilo sul sedime appartenente al Cantone in zona Meiersboden. Inoltre, il Governo ha stabilito gli indennizzi e i sussidi agli investimenti nell'ambito dei trasporti pubblici. 

Previsto un nuovo alloggio per richiedenti l'asilo in zona Meiersboden
Il Cantone intende realizzare un nuovo alloggio per richiedenti l'asilo in zona Meiersboden, sul territorio comunale di Churwalden. È previsto un centro di prima accoglienza di proprietà del Cantone in sostituzione del centro di prima accoglienza Foral nella Città di Coira, che consiste in due immobili presi in affitto. Un'ubicazione sostitutiva è assolutamente necessaria in vista della scadenza dei contratti di locazione che avverrà al più tardi a settembre 2017.
In zona Meiersboden il Cantone è proprietario e gestore del centro d'istruzione della protezione civile. La superficie appartenente al Cantone offre terreno a sufficienza per realizzare ancora un centro di prima accoglienza per 180 persone. Si prevedono costi di circa 7,5 milioni di franchi per una costruzione in legno con elementi modulari o prefabbricati. Il Governo ha incaricato l'Ufficio edile cantonale dell'esecuzione di un concorso di studio e realizzazione. Il Gran Consiglio si occuperà dell'affare nel 2015. L'apertura del nuovo centro di prima accoglienza è prevista per il mese di giugno 2017. 

Stabiliti i sussidi per i trasporti pubblici
Il Governo grigionese ha stabilito i sussidi cantonali 2014 alle imprese attive nel trasporto pubblico regionale. Complessivamente, nei due settori trasporto e infrastruttura i sussidi cantonali ammontano a circa 70 milioni di franchi.
All'infrastruttura della Ferrovia Retica (FR) la Confederazione e il Cantone versano contributi pari a circa 165 milioni di franchi. Gli indennizzi per il traffico passeggeri e merci della FR ammontano in totale a circa 77 milioni di franchi. I mezzi cantonali necessari sono contenuti nel preventivo 2014. 

Nuovo progetto per il rilevamento della qualità dell'attività legislativa cantonale
Con un nuovo progetto, il Cantone dei Grigioni intende ottenere indicazioni affidabili sulla qualità della sua attività legislativa. L'obiettivo consiste nell'ottenere una situazione dei dati garantita che permetta di ricostruire lo sviluppo quantitativo e qualitativo dell'attività legislativa nel Cantone dei Grigioni. Il Governo ha approvato il progetto e ha incaricato la Cancelleria dello Stato di attuarlo. Il progetto viene svolto in collaborazione con un gruppo interdisciplinare di esperti diretto dall'Università di Zurigo. In una prima fase vengono raccolti e valutati dati relativi all'entità e all'attività di regolamentazione del Cantone. Sulla base di questa analisi della situazione, in una seconda fase bisognerà procedere ad accertamenti approfonditi in merito a determinate questioni. Il rilevamento della qualità dell'attività legislativa può portare a conoscenze pratiche importanti per la legislazione futura. 

Consultazione in merito all'ordinanza sul catasto delle condotte
La legge cantonale sulla geoinformazione obbliga ora i comuni a tenere un catasto delle condotte. Il catasto contiene indicazioni in merito alla posizione geografica delle linee e delle condotte permanenti sul territorio comunale. Con una nuova ordinanza, vanno disciplinati la tenuta e l'utilizzo del catasto comunale delle condotte. Siccome le disposizioni oltre ai comuni interessano anche molti proprietari di impianti, il Governo ha dato il via libera alla consultazione di un progetto di ordinanza che durerà fino al 22 agosto 2014. La documentazione può essere scaricata all'indirizzo www.gr.ch / Procedure di consultazione in corso

Sostegno finanziario al rinnovo di muri a secco
Il Governo ha approvato una domanda collettiva per il rinnovo di muri a secco in diversi comuni del Cantone. Quest'anno, nei Comuni di Brusio, Donat, Guarda, Klosters-Serneus, Lavin, Lumnezia, Luzein, Poschiavo, Sent, Val Müstair e Vals andranno sistemati muri a secco per una lunghezza complessiva di 1612 metri. Per l'esecuzione dei lavori viene concesso un contributo cantonale dal Fondo della Lotteria intercantonale pari ad al massimo 163 500 franchi. Vi si aggiunge un contributo federale equivalente. 

Nuovi mandati di prestazioni per la profilassi dentale a scuola
Con l'Ordine dei dentisti grigionesi e con la Città di Coira vengono stipulati nuovi mandati di prestazioni per l'esecuzione di misure per il mantenimento dell'igiene orale nelle scuole del Cantone dei Grigioni. Nelle classi delle scuole dell'infanzia e delle suole elementari grigionesi, ogni anno scolastico vengono svolte lezioni speciali sul mantenimento dell'igiene orale. Le prestazioni dell'Ordine dei dentisti grigionesi e della Città di Coira vengono retribuite in totale con una forfetaria di 162 800 franchi all'anno (finora 120 000 franchi).


Dai comuni e dalle regioni
  • Klosters-Serneus: viene approvata la revisione parziale della pianificazione locale, decisa dal Comune di Klosters-Serneus il 9 febbraio 2014. Con la revisione parziale viene delimitata una zona per gli sport equestri sulla particella n. 1574 in località "Im Tal".
  • Regione Bregaglia: viene approvato e dichiarato vincolante per le autorità del Cantone il piano direttore regionale "Concetto territoriale regionale", deciso il 10 gennaio 2013 dalla corporazione regionale Comune di Bregaglia. Il Comune di Bregaglia ha riassunto i diversi documenti del piano direttore della corporazione regionale in un chiaro concetto territoriale. I contenuti precedenti del piano direttore sono stati aggiornati e in diversi settori tematici sono stati completati.


Contributi cantonali a favore di diverse istituzioni  

  • Monastero di Disentis: fatta salva la garanzia del finanziamento globale, all'ampliamento del Monastero per lo sfruttamento turistico viene concesso un mutuo della Confederazione pari a 1,2 milioni di franchi nel quadro della nuova politica regionale (NPR). Quale prestazione equivalente al mutuo NPR, al progetto viene garantito un sussidio cantonale di 278 607 franchi. È fatta salva la concessione dei crediti necessari da parte del Gran Consiglio. Con il progetto, il Monastero di Disentis intende creare le basi per lo sviluppo del turismo giornaliero e seminariale. Tra le altre cose vengono create nuove camere per gli ospiti e nuove sale per seminari. Inoltre, è prevista un'apertura a pianterreno e la realizzazione di una caffetteria. 

     

Progetti stradali

  • Strada per Brigels, nuovo ponte sul Reno anteriore Danis: il Governo ha approvato il progetto d'esposizione per la realizzazione del nuovo tracciato della strada per Brigels, nuovo ponte sul Reno anteriore Danis. Grazie al progetto è possibile garantire un collegamento moderno degli insediamenti lungo la strada per Brigels ed eliminare una strada provvisoria per il traffico pesante. La strada per Brigels inizia a Tavanasa e attraverso il ponte sul Reno anteriore, lungo ca. 90 metri, conduce a Danis (Sur Punt) e poi a Breil/Brigels. Il ponte sul Reno anteriore Danis è vecchio e non corrisponde più alle esigenze del traffico odierno. Il progetto comprende la costruzione di un nuovo ponte situato ca. 100 metri più a monte. 
  • Strada dell'Engadina, Zernez: viene approvato il progetto d'esposizione per la correzione della strada dell'Engadina, tratto Val Raschitsch – Zernez. La strada viene allargata su una lunghezza di ca. 1075 metri. 
  • Strada italiana, Grono: viene approvato il progetto esecutivo per la costruzione di un marciapiede, di un'isola spartitraffico, nonché per una fermata dei mezzi pubblici lungo la Strada italiana all'interno dell'abitato di Grono. Viene garantito un sussidio cantonale di al massimo 127 000 franchi. 
  • Strada per Safien, Tenna – Egschi: viene approvato il progetto d'esposizione per la correzione della strada per Safien, diramazione Tenna – Egschi. La strada esistente viene allargata su una lunghezza di 980 metri. Il terreno molto ripido impone la costruzione di sei ponti a mezza costa e di diversi muri. 
     
     

Inoltre, il Governo ha stanziato 946 000 franchi per lavori di costruzione lungo il seguente tratto stradale:
- Strada dello Julier: lavori di pavimentazione La Veduta – Alp Güglia 
 
 
Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Neuer Artikel