Zum Seiteninhalt

"Mi piace": i Grigioni rafforzano l'impegno sui social media

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo grigionese trae un bilancio positivo dall'anno di prova con i social media. Anche in futuro non si rinuncerà a Facebook, Twitter e Youtube. Il Governo e l'Amministrazione sfruttano questi canali di comunicazione nel quadro delle loro attività.

Alla fine di maggio 2013 il Cantone dei Grigioni ha iniziato un anno di prova con nuove offerte sui social media. Tre membri del Governo, numerosi capoufficio, nonché i servizi mass media della Cancelleria dello Stato e della Polizia cantonale dei Grigioni hanno sperimentato in modo ufficiale i vantaggi di Facebook e Twitter per la comunicazione. Su Youtube e www.gr.ch sono inoltre stati pubblicati filmati realizzati dalla Cancelleria dello Stato in merito a decreti del Governo e relativi a temi interessanti inerenti l'Amministrazione cantonale.

Dopo un anno di esperienza con i social media, il bilancio complessivo è positivo. Secondo il Governo, l'obiettivo di aumentare l'interesse nei confronti dell'attività dello Stato grazie a una comunicazione più ampia ha potuto essere raggiunto. I social media, che permettono uno scambio rapido, indipendente dal momento e dal luogo, nonché diretto con la popolazione, rappresentano un vantaggio per la comunicazione statale. L'interazione tramite questi canali può tuttavia ancora essere intensificata. Inoltre, i contenuti possono essere strutturati ancora maggiormente secondo la forma usuale sui social media. A questo proposito, durante l'anno di prova è stato possibile raccogliere prime esperienze.

È positivo il fatto che il numero di utenti dei social media che cerca il contatto con il Cantone è in continuo aumento. Nel frattempo, il Cantone dei Grigioni con i servizi selezionati e i membri di Governo che partecipano all'esperimento (Mario Cavigelli, Christian Rathgeb, Barbara Janom Steiner) ha raccolto oltre 2400 fan su Facebook e oltre 4300 follower su Twitter. In relazione alla popolazione, rispetto ad altri Cantoni questi valori sono paragonabili o addirittura superiori. È stata sfruttata intensamente anche l'offerta multimediale del Cantone. Da settembre 2012 a marzo 2014 sono stati prodotti 61 filmati (incl. versioni plurilingue e lanci), visionati su Youtube e www.gr.ch in totale oltre 53 000 volte. Ciò corrisponde a una media di circa 2800 accessi al mese.

La presenza del Cantone verrà rafforzata moderatamente, in quanto entro la metà di agosto 2014 ulteriori servizi e collaboratori del Cantone verranno designati d'ufficio per l'utilizzo attivo dei social media. Sarà così possibile raggiungere più facilmente e rapidamente un numero ancora maggiore di servizi dell'Amministrazione. Anche la varietà dei temi su Facebook e Twitter dovrà diventare più interessante e andranno messe a disposizione ancora più "informazioni di prima mano". Tutti gli account gestiti dal Cantone sono accessibili su gr.ch / Social Media. Facebook, Twitter e Youtube rimangono aperti anche in futuro per i collaboratori dell'Amministrazione cantonale che non sono presenti attivamente su questi canali in forma ufficiale. La comunicazione in seno ai social media verrà coordinata e organizzata anche in futuro dalla Cancelleria dello Stato. 
 

Persona di riferimento:
Cancelliere Dr. Claudio Riesen, tel. 081 257 22 21


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel