Zum Seiteninhalt

Programma per il turismo dei Grigioni 2014–2021: avviati i primi progetti

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Negli scorsi mesi, il Consiglio del turismo dei Grigioni si è occupato di diversi progetti concreti. Ha proposto al Governo di sostenere un primo progetto sul tema del marketing destinato agli amanti della mountain bike. Il Governo ha ora garantito un contributo al progetto "Flow Country Graubünden". 

Tramite idee di progetto innovative si intendono offrire al turismo grigionese maggiore stabilità e maggiori ricavi. Il programma d'innovazione e cooperazione ha l'obiettivo di offrire all'ospite delle esperienze uniche. È attualmente in corso la concretizzazione di diversi settori di intervento e idee di progetto del programma presentato lo scorso anno. Imprese e organizzazioni interessate possono continuare a presentare nuove idee di progetto. 

Progetto "Flow Country Graubünden"
I Grigioni rientrano oggi tra le destinazioni più note delle Alpi tra gli appassionati di mountain bike. Con il progetto "Flow Country Graubünden" si intende consolidare e migliorare questa posizione. "Flow Country Graubünden" rappresenta una rete di offerte per il turismo legato alla mountain bike nei Grigioni e si riallaccia ai successi del progetto graubündenBIKE. Il cuore del progetto è costituito da un sito web specifico per il gruppo di destinatari e da un'app mobile con cui gli amanti della mountain bike possono informarsi riguardo a itinerari, offerenti, manifestazioni e offerte. È possibile prenotare direttamente tutte le offerte. I fornitori di prestazioni turistiche nel settore della mountain bike (alberghi, impianti di risalita, offerenti di tour guidati, ecc.) vengono inseriti in una rete, ciò che va a vantaggio dell'intero valore aggiunto turistico. Nella propria valutazione, il Consiglio del turismo è giunto alla conclusione che il progetto corrisponde perfettamente alla nuova via d'innovazione intrapresa. Persegue un approccio imprenditoriale, è sistematicamente concepito dalla prospettiva del cliente e contribuisce ad aumentare il valore aggiunto e a migliorare la competitività. Su proposta del Consiglio del turismo, il Governo ha concesso al progetto un contributo di 430 000 franchi complessivi per i prossimi quattro anni. 

Progetto "Faszination Tourismus"
Il fatto che la popolazione abbia un'opinione positiva riguardo al turismo e alla sua importanza è un fattore fondamentale per un'economia turistica di successo. Oltre a fornitori di prestazioni turistiche come ad esempio alberghi, impianti di risalita, ristoranti o anche organizzatori di eventi, anche la popolazione locale contribuisce in misura determinante a caratterizzare l'immagine delle destinazioni turistiche. Va rafforzato il legame emotivo che unisce la popolazione al turismo. Nei colloqui con il Gruppo d'interesse turismo dei Grigioni (GITG) e con le organizzazioni di categoria hotelleriesuisse Grigioni e Impianti di risalita dei Grigioni è stata riconosciuta la necessità di intraprendere degli sforzi comuni. Con l'appoggio del consiglio del turismo dei Grigioni, sarà lanciato un tema prioritario per i prossimi anni. L'obiettivo consiste nel rafforzare la consapevolezza dell'opinione pubblica per l'importanza del turismo. 

Altri progetti in preparazione
Attualmente sono in elaborazione alcuni progetti che si trovano a diversi stadi di sviluppo. Il Consiglio del turismo attende altri buoni progetti nel corso dei prossimi mesi. Sono particolarmente promettenti idee di progetto per la promozione del turismo estivo nonché il miglioramento del marketing comune dell'offerta turistica. Le regole e i criteri per la promozione di ogni progetto sono trasparenti. Viene ad esempio sistematicamente considerato l'impegno in termini di finanze e tempo quale segno di responsabilità imprenditoriale. I progetti sostenuti devono avere carattere innovativo e quindi mettere in moto o accelerare innovazioni. Il Cantone può versare a favore di progetti importanti e innovativi un contributo che può raggiungere anche il 50 per cento dei costi. I costi rimanenti sono a carico del responsabile del progetto. 
 

Persone di riferimento:
- Consigliere di Stato Dr. Jon Domenic Parolini, Dipartimento dell'economia pubblica e socialità, tel. 081 257 23 01, e-mail: Jondomenic.Parolini@dvs.gr.ch  
- Eugen Arpagaus, capo dell'Ufficio dell'economia e del turismo, tel. 081 257 23 77, cell. 079 256 93 94, e-mail: Eugen.Arpagaus@awt.gr.ch  


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel