Zum Seiteninhalt

Festa per la copertura del tetto per il nuovo Museo d'arte dei Grigioni

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
I lavori di costruzione del nuovo edificio e i lavori di ristrutturazione nella Villa Planta del Museo d'arte dei Grigioni di Coira procedono secondo i piani. Dopo il completamento della costruzione grezza e con i lavori di arredamento interno in continuo progresso, oggi si celebra la festa per la copertura del tetto. L'apertura del nuovo Museo è prevista fra un anno.

In presenza degli artigiani coinvolti, dei pianificatori e delle persone che hanno partecipato al progetto si celebra sul cantiere la tradizionale festa per la copertura del tetto. Questa festa si tiene quando la costruzione grezza di un edificio è stata completata e la capriata è posata, vale a dire il tetto è terminato. Grazie all'efficace sostegno e alla buona collaborazione fornita dai circa 200 artigiani coinvolti, finora la costruzione ha potuto essere portata avanti senza problemi e nei termini previsti.
La costruzione grezza per l'ampliamento del Museo d'arte dei Grigioni e il collegamento sotterraneo con la Villa Planta sono stati terminati alla fine del 2014. All'inizio del 2015, si sono iniziati l'installazione dell'impiantistica e l'arredamento interno. Gli elementi in calcestruzzo della facciata del nuovo edificio sono stati prefabbricati e applicati all'edificio mediante una gru gommata. Sotto l'impalcatura del tetto provvisorio della Villa Planta sono in corso diversi lavori. I lavori di costruzione del nuovo Museo d'arte saranno portati a termine entro fine anno. Nel nuovo anno, ai collaudi faranno seguito i test integrali e l'allestimento del Museo per l'apertura nel giugno 2016. 

Una generosa donazione di 20 milioni di franchi ha reso possibile nel 2011 l'avvio del progetto per l'ampliamento del Museo d'arte dei Grigioni. Viene realizzato il progetto per un nuovo edificio dello studio di architettura Barozzi/Veiga di Barcellona risultato vincitore di un concorso. La ristrutturazione della Villa Planta viene diretta dagli architetti Gredig/Walser di Coira. Con il nuovo edificio e la ristrutturazione della Villa Planta, il Museo d'arte dei Grigioni rafforza la propria posizione quale principale istituzione artistica dei Grigioni. Tuttavia, esso intende essere anche un museo di importanza nazionale, da un lato grazie alla sua straordinaria offerta e dall'altro grazie alle interessanti mostre temporanee. Quale "casa delle arti" promuove giovani artisti ponendo l'accento sui Grigioni. 

L'inaugurazione ufficiale del nuovo Museo d'arte avrà luogo mercoledì 22 giugno 2016.
Ulteriori festività per l'apertura e delle giornate delle porte aperte sono previste venerdì 24 giugno 2016 e il fine settimana del 25-26 giugno 2016.

Ulteriori informazioni: Ufficio edile dei Grigioni e video
 
Fotografia:
-
Consigliere di Stato Mario Cavigelli (al centro).

Persone di riferimento:
- Consigliere di Stato Dr. Mario Cavigelli, direttore del Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste dei Grigioni, tel. 081 257 36 01, e-mail: Mario.Cavigelli@bvfd.gr.ch  
- Markus Dünner, capo servizio cantonale delle costruzioni, Ufficio edile dei Grigioni, tel. 081 257 36 31, e-mail: Markus.Duenner@hba.gr.ch  
 

Organo: Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste
Fonte: it Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste
Neuer Artikel