Zum Seiteninhalt

Progetto pilota per la protezione dei giovani a un festival grigionese

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
L'Ufficio dell'igiene pubblica dei Grigioni attua un progetto pilota all'Open Air Lumnezia. Al centro dell'attenzione vi è l'attuazione delle prescrizioni legali sulla protezione dei giovani. Verranno quindi ad esempio svolti dei test d'acquisto di alcol e verranno offerti corsi di formazione per il personale di vendita.

I dati scaturiti da test d'acquisto di alcol mostrano che, in particolare durante le manifestazioni, le prescrizioni legali per la vendita di alcol non vengono rispettate. Questo accade soprattutto perché il personale di vendita non è sufficientemente formato e non dispone della necessaria esperienza. Spesso, a causa della forte affluenza di persone e di situazioni di stress, risulta difficile rispettare le regole relative alla protezione dei giovani. L'attuale rapporto sulla salute del Cantone dei Grigioni mostra inoltre che l'assunzione di alcol allo scopo di ubriacarsi interessa in particolare la generazione più giovane, che rappresenta il target dell'Open Air. Un quarto delle persone tra i 15 e i 34 anni si ubriaca almeno una volta al mese. È quindi importante rafforzare la protezione dei giovani durante le manifestazioni.

Al centro del progetto pilota vi è l'attuazione delle prescrizioni legali sulla protezione dei giovani. Ai giovani al di sotto dei 16 anni non possono essere servite bevande alcoliche e ai giovani al di sotto dei 18 anni solo birra e vino, ma nessuna bevanda distillata (superalcolici, aperitivi e alcopop). Con corsi di formazione prima del festival, il personale di vendita dovrà essere sensibilizzato per quanto riguarda il rispetto delle prescrizioni legali sulla protezione dei giovani. Durante il festival verranno svolti dei testi d'acquisto di alcol sotto la supervisione di un esperto. I test d'acquisto servono per rilevare lo stato attuale e non comportano sanzioni legali. I risultati dei test d'acquisto verranno messi a disposizione del comitato organizzatore e del comune. Inoltre, il Blue Cocktail Bar servirà cocktail analcolici e, nell'area del festival, sarà presente con uno stand di prevenzione.

L'Ufficio dell'igiene pubblica dei Grigioni attua il progetto relativo alla protezione dei giovani nel quadro del programma alcol dei Grigioni. Il progetto pilota viene svolto in collaborazione con il comitato organizzatore dell'Open Air Lumnezia, con il Comune di Lumnezia e con la Croce Blu dei Grigioni. Dovrà avere carattere esemplare per altri festival e manifestazioni nei Grigioni.

Foglio informativo protezione dei giovani all'Open Air Lumnezia


Persona di riferimento:

Denise Rudin, Ufficio dell'igiene pubblica, viceresponsabile del programma grigionese alcol, tel. 081 257 64 02 o 078 746 42 20, e-mail: Denise.Rudin@san.gr.ch  


Organo: Sezione Promozione della salute e prevenzione
Fonte: it Ufficio dell'igiene pubblica dei Grigioni
Neuer Artikel