Zum Seiteninhalt

Comunicato del Governo del 27 agosto 2015

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
In occasione della sua più recente seduta il Governo grigionese ha conferito il Premio grigionese per la cultura 2015 al cineasta Christian Schocher. Inoltre, ha preso posizione sulla costituzione di un'Agenzia svizzera per la promozione dell'innovazione e ha approvato la revisione parziale della pianificazione locale di Churwalden.

Premio grigionese per la cultura 2015 a Christian Schocher
Il vincitore del Premio grigionese per la cultura 2015 si chiama Christian Schocher. Il Governo grigionese ha conferito al cineasta di Pontresina il Premio grigionese per la cultura 2015. Christian Schocher riceve il premio quale riconoscimento per la sua opera di artista, che con film documentari impegnati e lungometraggi ostinati ha influenzato e arricchito la cinematografia svizzera da una prospettiva grigionese. Il premio è dotato di 30 000 franchi.

-
© Hochparterre AG

Il Governo ha inoltre assegnato nove premi di riconoscimento, nonché otto premi di incoraggiamento per un ammontare di 20 000 franchi ciascuno.

Elenco dei premiati

I premi saranno consegnati nell'ambito di una cerimonia che si terrà venerdì 13 novembre 2015 alle ore 17.15 nella sala del Gran Consiglio a Coira.

Il Governo accoglie con favore la costituzione di un'Agenzia svizzera per la promozione dell'innovazione
Il Governo grigionese prende posizione in merito alla legge federale sull'Agenzia svizzera per la promozione dell'innovazione (legge Innosuisse). L'avamprogetto crea la base legale che consente di trasformare la Commissione per la tecnologia e l'innovazione (CTI) in un istituto di diritto pubblico. La CTI è l'organo della Confederazione incaricato di promuovere l'innovazione fondata sulla scienza. La sua missione è quella di fungere da tramite tra il mondo della ricerca e il mercato e di far collaborare imprese e istituti di ricerca tramite progetti d'innovazione.
Il Governo grigionese è favorevole alla costituzione di un'Agenzia svizzera per la promozione dell'innovazione e spera in questo modo di ottenere una maggiore flessibilità e un orientamento ancora più marcato verso le esigenze delle imprese. In sede di attuazione della legge Innosuisse bisogna tuttavia badare a non ostacolare la presentazione e la valutazione della domanda di progetti d'innovazione tramite processi amministrativi e interni all'Amministrazione. Il Governo grigionese propone inoltre di rinunciare al consiglio dell'innovazione composto da 25 persone e di affidarne i compiti al Consiglio d'amministrazione. In questo modo le decisioni di promozione vengono prese in modo più efficiente ed efficace.

Entrata in vigore della revisione parziale della legge sui diritti politici
La revisione parziale della legge sui diritti politici del Cantone dei Grigioni del 21 aprile 2015 viene posta in vigore con effetto al 1° gennaio 2016. In adempimento di un incarico parlamentare, con la revisione legislativa viene stabilito a quale autorità possa essere presentato ricorso contro le spiegazioni del Gran Consiglio.

Entrata in vigore della revisione parziale della legge sui giorni di riposo
La revisione parziale della legge sui giorni di riposo pubblici (legge sui giorni di riposo) del 21 aprile 2015 viene posta in vigore con effetto al 1° gennaio 2016. Con l'adeguamento di questa legge si intende tenere conto delle mutate condizioni sociali. Nei giorni di riposo pubblici, fatta eccezione per le feste grandi, sono autorizzate le manifestazioni a favore della salute, dello svago, dello sport, della cultura o dell'intrattenimento, se non sono contrarie allo scopo della legge. Anche nelle feste grandi saranno possibili manifestazioni, queste saranno però soggette a un obbligo generale di autorizzazione da parte del comune. Nel quadro della legge, i comuni avranno la competenza di autorizzare manifestazioni sul loro territorio nelle feste grandi.

Il Governo approva la revisione parziale della pianificazione locale di Churwalden
Il Governo approva la revisione parziale della pianificazione locale decisa dal Comune di Churwalden il 12 marzo 2015. Essa comprende il piano delle zone e il piano generale delle strutture 1:1000 Schneesportzentrum Parpan.
L'oggetto della revisione parziale è costituito da un centro per gli sport sulla neve pianificato in zona Grossboden. Nel centro per gli sport sulla neve, oltre alle infrastrutture per lo sci di fondo e la scuola di sci, sono previsti anche depositi per i gli uffici tecnici comunali. Queste superfici servono per il deposito di veicoli e attrezzature necessari per la manutenzione dell'infrastruttura turistica. Per la realizzazione del centro per gli sport sulla neve è necessario l'azzonamento di una superficie dalla zona agricola alla zona turistica. L'azzonamento viene compensato mediante dezonamento di una superficie di pari estensione nell'area Obertor dalla zona per edifici e impianti pubblici alla zona agricola e alla zona altro territorio comunale.

-
© Comet Photoshopping GmbH / Dieter Enz

Il Governo stanzia un contributo per la Federazione Bandistica cantonale
La Federazione Bandistica grigionese (GKMV) riceve un contributo annuo pari a 15 000 franchi. Per corsi specifici viene messo a disposizione un massimo di 20 000 franchi all'anno. Inoltre, per le due settimane di formazione della Jugend Blasorchesters Graubünden (JBOG) e della Jugend Brass Band Graubünden (JBBG) viene concessa una garanzia del disavanzo di al massimo 50 000 franchi all'anno. I versamenti di contributi indicati a favore della GKMV, pari al massimo a 85 000 franchi all'anno, sono validi per gli anni 2016-2019. È fatta salva la concessione del relativo credito da parte del Gran Consiglio.

Il Governo aumenta il contributo cantonale a favore dell'Associazione Alzheimer
Il Governo aumenta da 150 000 franchi a 295 000 franchi dal 2016 il contributo cantonale a favore dell'Associazione Alzheimer Sezione dei Grigioni (ALZ GR), affinché questa possa continuare ad adempiere i compiti delegati dal Cantone. Con questo aumento viene coperto il bisogno dimostrato per quanto riguarda gli uffici di consulenza pari a un carico di lavoro del 110 per cento (costi per il personale e d'esercizio). Tutte le altre offerte della ALZ GR sono fornite da personale volontario o finanziate tramite donazioni.
L'Associazione Alzheimer Sezione dei Grigioni contribuisce allo sviluppo e al mantenimento di un'ampia gamma di offerte e aiuti per l'assistenza e l'accompagnamento di persone affette da demenza.


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel