Zum Seiteninhalt

La residenza imperiale di Zizers: apertura del parco archeologico

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Sabato 24 ottobre a Zizers verrà presentato al pubblico un parco archeologico situato attorno alla residenza imperiale di Zizers. Nel 2003, durante lavori di costruzione nei campi in zona "Schlossbungert" nel centro di Zizers, sono stati scoperti i resti di un monumentale edificio in pietra. I numerosi scavi di salvataggio svolti dal Servizio archeologico dei Grigioni tra il 2009 e il 2014 hanno permesso di identificare il monumento quale residenza imperiale carolingio-ottoniana.

Riscoperta di una residenza imperiale
Durante gli ultimi sei anni il Servizio archeologico dei Grigioni ha riportato alla luce, nel cuore di Zizers, straordinari resti di un edificio risalente all'VIII - XI secolo. I primi muri e le prime rovine sono stati scoperti casualmente già nel 2003 durante lavori di costruzione e hanno potuto essere identificati quali resti appartenenti alla residenza imperiale di Otto I. (912 - 973). La residenza imperiale carolingio-ottoniana di Zizers rappresenta quindi un monumento archeologico straordinario per il Cantone dei Grigioni, ma anche per l'intera Svizzera. Finora non vi è niente di paragonabile in Svizzera, ragione per cui al monumento, a giusta ragione, viene attribuita un'importanza nazionale.

Salvataggio a forze unite
È stato possibile conservare per le generazioni future l'oggetto storico minacciato. Il grande impegno della Confederazione, del Cantone e dei comuni, con importanti contributi, ha reso possibile l'acquisto della zona edificabile in questione e una conservazione del sito archeologico nel terreno. In stretta collaborazione con il Comune di Zizers, a partire dal 2012 è stato elaborato un progetto professionale di presentazione e organizzazione.

Parco archeologico a Zizers
La pianta riprodotta del nucleo architettonico rappresenta l'elemento centrale della visualizzazione archeologica. Il nucleo architettonico è stato marcato con strisce metalliche fissate al suolo e l'effetto degli spazi è stato ricostruito tramite aree verdi. Semplici posti a sedere invitano la popolazione locale e gli ospiti a soffermarsi. I cenni storici così come gli avvenimenti più importanti degli scavi sono indicati su tre grandi pannelli informativi e invitano a visitare l'intero parco. Sabato 24 ottobre 2015 alle ore 10.00, con l'allocuzione del Presidente del Governo Martin Jäger in occasione della cerimonia di inaugurazione del parco archeologico, si conclude un progetto comune tra Confederazione, Cantone e comuni.

Fotografia allegata:
-

-

Il parco archeologico attorno alla residenza imperiale di Zizers.


Persone di riferimento:
-Thomas Reitmaier, archeologo cantonale, tel. 081 257 48 60, e-mail: Thomas.Reitmaier@adg.gr.ch  
- Peter Lang, sindaco di Zizers, tel. 081 300 09 15, e-mail: peter.lang@zizers.ch  


Organo: Servizio archeologico dei Grigioni
Fonte: it Servizio archeologico dei Grigioni
Neuer Artikel