Zum Seiteninhalt

Premio Arge Alp 2017: un premio principale assegnato a un progetto grigionese

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Oggi, in occasione della Conferenza dei capi di Governo a Lautrach, in Baviera, è stato assegnato il premio Arge Alp 2017 per progetti che promuovono l'integrazione nell'arco alpino. Il progetto "Grenzenlose Gastfreundschaft in einem offenen Davos", proveniente dai Grigioni, ha vinto uno dei tre premi principali per un valore di 6000 euro.

Con il premio Arge Alp di quest'anno sono stati premiati progetti innovativi che promuovono l'integrazione nell'arco alpino. Sono stati presi in considerazione progetti che rafforzano la coesione sociale nelle regioni membro e l'identificazione culturale con l'arco alpino sia della popolazione locale, sia dei nuovi residenti. Da tutti i Länder, regioni, province e Cantoni di Arge Alp sono stati presentati oltre 100 progetti innovativi. Un giuria internazionale ha proceduto alla premiazione e ha assegnato complessivamente tre premi principali pari a 6000 euro ciascuno e sei premi di riconoscimento pari a 1000 euro.

Ospitalità senza confini a Davos
Il progetto "Grenzenlose Gastfreundschaft in einem offenen Davos", proveniente dai Grigioni, ha vinto uno dei tre premi principali per un valore di 6000 euro. L'associazione "Interessengemeinschaft offenes Davos" (IGoD) sostiene richiedenti l'asilo e rifugiati nella risoluzione dei problemi che si trovano ad affrontare nella loro vita quotidiana. Ogni anno, l'IGoD avvia oltre 70 eventi interculturali ed è il punto di riferimento per la popolazione locale. Grazie all'impegno di numerosi volontari, nella regione si è sviluppato un atteggiamento fondalmentalmente positivo nei confronti dei rifugiati. L'integrazione può avere successo soltanto se anche la società accogliente dimostra coraggio confrontandosi e andando incontro a singoli rifugiati. Il video della Cancelleria dello Stato dei Grigioni consente di farsi un'idea del progetto.

Fotografia:
-
La Presidente del Governo Barbara Janom Steiner (a sinistra) e la Ministra di Stato Beate Merk (a destra) si congratulano con i vincitori del premio Arge Alp Philipp Wilhelm e Johanna Veit Gröbner del progetto "Grenzenlose Gastfreundschaft in einem offenen Davos".


Persone di riferimento:
- Presidente del Governo Barbara Janom Steiner, direttrice del Dipartimento delle finanze e dei comuni dei Grigioni, e-mail: Barbara.Janom@dfg.gr.ch (sarete richiamati)
- Richieste telefoniche dei media: Tamara Kobler, addetta stampa Cantone dei Grigioni, tel. 079 792 19 37


Organo: Arge Alp / Governo del Cantone dei Grigioni
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel

Video