Zum Seiteninhalt

Consultazione relativa alla revisione totale della legge sulle scuole medie

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Secondo il programma di Governo 2017-2020, la legge concernente le scuole medie del Cantone dei Grigioni deve essere sottoposta a revisione. Con la revisione totale si vuole garantire che il Cantone, in considerazione dei mutamenti demografici, possa continuare a rendere possibile ai giovani grigionesi una formazione decentralizzata presso una scuola media superiore che li prepari in maniera ottimale agli studi universitari.

Stando alle previsioni (stato 1° settembre 2016), a seguito dell'evoluzione demografica, entro l'anno scolastico 2023/24 il numero di allievi grigionesi che frequentano le scuole medie superiori nel Cantone passerà da 2915 (anno scolastico 2003/04) a 1981. Ciò corrisponde a un calo di circa il 32 per cento e pone le scuole medie superiori di fronte a grandi sfide. L'aumento dei contributi per allievo di scuola media superiore deciso nel quadro della più recente revisione parziale della legge sulle scuole medie non permette di compensare gli effetti dovuti al calo delle nascite.

Mantenere il panorama di scuole medie superiori decentralizzate
Poiché la volontà politica di mantenere l'attuale panorama di scuole medie superiori decentralizzate sussiste nonostante il calo del numero di allievi, è stato necessario elaborare una soluzione che conservi le strutture esistenti del panorama grigionese delle scuole medie superiori, tenendo però conto del fatto che nei prossimi anni il numero di allievi delle scuole medie superiori grigionesi continuerà a calare. A tale scopo è stata commissionata una perizia giuridica esterna che si occupa dei requisiti posti a un'offerta decentralizzata di scuole medie superiori, alla quale il Cantone deve badare in conformità all'articolo 89 capoverso 3 della Costituzione cantonale. Le evidenze risultate dalla perizia giuridica costituiscono le linee guida concettuali per la revisione totale della legge concernente le scuole medie del Cantone dei Grigioni del 7 ottobre 1962.

Interazione tra offerte cantonali e offerte private
La revisione totale della legge sulle scuole medie mira a conservare il più possibile la valida struttura delle scuole medie superiori con una scuola media superiore cantonale in una o più sedi nonché con scuole medie superiori decentralizzate organizzate su base privata e sostenute dal Cantone mediante contributi, salvaguardando l'equità della formazione.

Oltre alla rettifica strutturale del testo di legge più volte sottoposto a revisione parziale, la revisione totale vuole in particolare stabilire i mandati di prestazioni per le scuole medie superiori quale elemento di gestione strategica. Il Cantone deve poter intervenire tempestivamente, qualora ad esempio una scuola media superiore privata non sia più in grado di proseguire l'attività autonomamente. Inoltre si intende creare la base giuridica che permetta al Cantone di erogare contributi forfetari per l'alloggio e il vitto di allievi grigionesi ospiti del centro abitativo di una scuola media superiore privata.

Il Governo del Cantone dei Grigioni pone in consultazione un progetto snello. L'entrata in vigore della legge è prevista per il 1° agosto 2019.

La consultazione durerà fino al 5 febbraio 2018. La relativa documentazione può essere scaricata da internet all'indirizzo
www.ekud.gr.ch > Chi siamo > Consultazioni > Procedure di consultazione in corso.


Persona di riferimento:
- Consigliere di Stato Martin Jäger, direttore del Dipartimento dell'educazione, cultura e protezione dell'ambiente, tel. 081 257 27 01, e-mail Martin.Jaeger@ekud.gr.ch
- Dr. Hans Peter Märchy, Ufficio della formazione medio-superiore, capoufficio, tel. 081 257 61 65, e-mail: Hans.Peter.Maerchy@ahb.gr.ch  


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel