Navigazione principale

Contenuto della pagina

Comunicato del Governo del 25 gennaio 2018

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo rende possibile l'evasione elettronica delle pratiche legate ai traslochi all'interno della Svizzera. Inoltre esso accetta l'invito a partecipare alla "Fête des Vignerons" a Vevey.

Presto il trasloco elettronico sarà realtà anche nei Grigioni
"eTraslocoCH" è un progetto prioritario di "eGovernment Svizzera" che permette a persone domiciliate in Svizzera di gestire elettronicamente i loro traslochi all'interno della Svizzera. Partenza, arrivo e trasloco possono essere comunicati tramite internet indipendentemente dagli orari di apertura degli sportelli mediante una piattaforma per i traslochi gestita a livello centralizzato. Il sistema eTrasloco è già stato introdotto da alcuni Cantoni. Anche il Governo del Cantone dei Grigioni intende introdurre eTrasloco in tempi rapidi. A tale scopo si rende necessaria la collaborazione tra Cantone e comuni. Alcuni comuni grigionesi hanno già manifestato il proprio interesse per eTrasloco; tra questi anche la città di Coira, la quale vorrebbe attivare eTrasloco nel primo trimestre 2018. Il Governo ha dato il via libera al progetto per l'attuazione di eTrasloco e ha istituito un'organizzazione di progetto a livello cantonale che sbrigherà i lavori preparatori necessari e coordinerà l'introduzione nei comuni. In tal modo vengono creati i presupposti per l'introduzione di eTrasloco da parte dei comuni. La decisione se e quando introdurre eTrasloco spetta ai comuni. La fase pilota con i primi comuni verrà avviata nel primo trimestre 2018. La procedura elettronica di annuncio viene presentata in modo chiaro nel filmato "eTraslocoCH" relativo alla procedura di annuncio online.

Filmato e ulteriori informazioni:
www.egovernment.ch

I Grigioni saranno il Cantone ospite alla "Fête des Vignerons"
Il Cantone dei Grigioni parteciperà alla "Fête des Vignerons" in veste di Cantone ospite. Questa festa del vino ricca di tradizione si tiene solo una volta ogni 25 anni a Vevey e dal dicembre 2016 fa parte del patrimonio culturale immateriale dell'UNESCO. Già nel 1792 i proprietari dei vigneti del Vodese si sono uniti per premiare pubblicamente i loro vini migliori. Dal XIX secolo la festa dei vignaioli a Vevey è una grande festa popolare. Sul palco all'aperto circa 5000 figuranti presentano uno spettacolo prodotto da poeti, musicisti e coreografi. In occasione dei 20 spettacoli complessivi ogni volta sono attesi 20 000 spettatori paganti. In parallelo avrà luogo una festa della città ad accesso libero che ogni giorno attirerà all'incirca 40 000 spettatori.
La prossima festa si terrà tra il 18 luglio e l'11 agosto 2019. Il Cantone dei Grigioni coglie l'opportunità di presentarsi con la sua varietà culturale, linguistica e paesaggistica nel quadro delle giornate dedicate ai Cantoni.

Ulteriori informazioni relative alla "Fête des Vignerons" sono disponibili sul sito:
www.fetedesvignerons.ch
www.lebendigetraditionen.ch

-
©Philippe Pache, Confrérie des vignerons


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel