Zum Seiteninhalt

Il Governo ha dato avvio alla consultazione relativa alla revisione parziale della legge cantonale sulle foreste

Il Governo ha dato il via libera alla procedura di consultazione relativa alla revisione parziale della legge cantonale sulle foreste. In particolare, con il progetto si intendono gettare le basi per la regolamentazione delle competenze nel settore della gestione integrale dei rischi (GIR) in relazione ai pericoli naturali.

La legge cantonale sulle foreste è in vigore dal 2013. Nella prassi le norme legislative si sono rivelate valide, tuttavia in singoli settori vi è necessità di intervenire e di procedere ad adeguamenti. Da un lato la gestione dei pericoli naturali ha con tutta evidenza assunto maggiore importanza, ragione per cui una regolamentazione delle competenze praticata e valida deve essere sancita in maniera più chiara a livello di legge. D'altro lato è necessario dare attuazione alle nuove prescrizioni previste dalla legislazione federale per quanto riguarda la lotta agli organismi nocivi. Infine la revisione parziale rappresenta un'opportunità per adeguare ulteriori regolamentazioni e rendere più agevole la loro esecuzione.

Gestione integrale dei rischi
La strategia climatica del Cantone dei Grigioni pone l'accento sul rafforzamento della gestione integrale dei rischi in caso di pericoli naturali. Anche il programma di Governo 2017-2020 elaborato congiuntamente dal Governo e dal Parlamento contiene un obiettivo corrispondente. La revisione parziale della legge sulle foreste ha lo scopo di disciplinare le competenze in maniera più chiara. Il Cantone, i comuni nonché eventuali parti terze che in base a leggi speciali sono responsabili per la sicurezza di infrastrutture devono essere integrati nella regolamentazione delle competenze.

Adeguamento al diritto federale modificato

Il diritto federale modificato prevede compiti nuovi o più ampi a carico del Cantone e di parti terze interessate per quanto riguarda i provvedimenti contro organismi nocivi che compromettono sostanzialmente la conservazione della foresta e delle sue funzioni. Per poter garantire che la legislazione forestale cantonale sia conforme al diritto federale occorre procedere ad adeguamenti nel diritto cantonale.

Esecuzione semplificata del divieto di accendere fuochi in caso di pericolo elevato di incendi di boschi e di campi
L'esecuzione del divieto di accendere fuochi in caso di pericolo elevato di incendi di boschi e di campi deve essere semplificata conservando le competenze fondamentali di Cantone e comuni. Per focolari sicuri i comuni possono prevedere eccezioni dal divieto di accendere fuochi.

La procedura di consultazione durerà fino al 20 dicembre 2019. La documentazione è disponibile sul seguente sito web:
https://www.gr.ch/IT/pubblicazioni/Consultazioni/Seiten/Laufende.aspx.


Persona di riferimento:
Consigliere di Stato Dr. Mario Cavigelli, direttore del Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste, tel. 081 257 36 01, e-mail Mario.Cavigelli@bvfd.gr.ch  


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato