Contenuto della pagina

Il Governo ha avviato la consultazione relativa all'adeguamento del sistema per l'elezione del Gran Consiglio

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen

Il Governo ha posto in consultazione il rapporto relativo all'adeguamento del sistema per l'elezione del Gran Consiglio. L'adeguamento del sistema per l'elezione del Gran Consiglio è necessario a seguito dell'invito formulato dal Tribunale federale all'indirizzo del Cantone dei Grigioni a creare un regolamento elettorale conforme alla Costituzione in vista delle prossime elezioni per il rinnovo del Gran Consiglio. La consultazione si pone l'obiettivo di ottenere indicazioni chiare riguardo all'accettazione politica dei diversi modelli di sistema elettorale posti in discussione.

Il Tribunale federale ha stabilito che il sistema maggioritario attualmente vigente nel Cantone dei Grigioni per l'elezione del Gran Consiglio è in ampia misura, ma non completamente, conforme ai requisiti costituzionali. Ciò considerato è certo che le elezioni per il rinnovo del Gran Consiglio previste nel 2022 non potranno più avvenire secondo il sistema elettorale attuale. A tale scopo saranno presumibilmente necessari una modifica della Costituzione con votazione popolare obbligatoria nonché l'adeguamento di leggi e ordinanze.

Analisi approfondita della sentenza del Tribunale federale
Al fine di adeguare in modo opportuno il sistema elettorale, in una prima fase è stato necessario procedere a un'analisi approfondita della sentenza del Tribunale federale e a un'ampia panoramica relativa ai sistemi elettorali adatti e conformi alla Costituzione. Per questo motivo, è stata inoltre commissionata una perizia esterna al Prof. Dr. iur. Andreas Glaser, titolare della cattedra di diritto costituzionale, amministrativo ed europeo, con particolare riguardo per le questioni relative alla democrazia, presso l'Università di Zurigo. L'esperto giunge alla conclusione che, anche dopo la sentenza del Tribunale federale, per i Grigioni esiste un'ampia scelta di possibili modelli di sistema elettorale conformi alla Costituzione. La perizia è pubblicamente accessibile quale parte della documentazione relativa alla consultazione. Le evidenze risultate dalla perizia costituiscono una base importante per il rapporto presentato.

Numerose varianti di soluzione
Nel rispetto della giurisprudenza del Tribunale federale e sulla base della perizia allestita dall'esperto, risultano numerose possibili opzioni per un nuovo sistema elettorale. L'analisi svolta mostra come sia difficile trovare un sistema elettorale adatto, a seguito delle condizioni quadro giuridiche e della grande varietà del Cantone sotto diversi punti di vista. Per tale ragione il Governo ha proceduto a un'analisi dei singoli modelli di sistema elettorale in conformità ai criteri predefiniti dal Gran Consiglio nell'incarico Claus. Secondo il Governo, in linea di principio entrano quindi in questione tre sistemi. In particolare tenendo conto della lunga serie di decisioni democratiche adottate dal Popolo grigionese a favore del sistema elettorale maggioritario, il Governo potrebbe sostenere il modello A (sistema maggioritario) o eventualmente anche il modello E (sistema maggioritario con due circondari a sistema proporzionale), qualora dovesse risultare che uno di questi sistemi potrebbe godere di un'accettazione politica sufficientemente ampia.

Il Governo attribuisce la preferenza al sistema biproporzionale
In un'ottica globale, secondo il Governo il sistema biproporzionale nel rapporto tra Cantone e gli attuali circondari elettorali (modello C) è però quello che soddisfa meglio i requisiti. Secondo il Governo questo sistema offre una reale opportunità per porre fine a una lunga discussione politica relativa al giusto sistema per l'elezione del Gran Consiglio del Cantone dei Grigioni e per creare condizioni istituzionali stabili.

Progetto impegnativo
I tempi a disposizione per questo progetto molto impegnativo sono molto stretti e richiedono una procedura adeguata in modo corrispondente. La consultazione si pone l'obiettivo di ottenere indicazioni chiare relative all'accettazione concreta a livello politico dei vari modelli di sistema elettorale in discussione. A tale scopo, mediante un questionario vengono richiesti in modo mirato dei feedback riguardo ai modelli di sistema elettorale. Il messaggio a destinazione del Gran Consiglio, corredato degli adeguamenti concreti necessari delle basi giuridiche (Costituzione, leggi), sarà poi redatto sulla base dei risultati di questa procedura di consultazione e licenziato dal Governo.

Il dibattito in Gran Consiglio relativo al progetto è previsto per la sessione di dicembre 2020. La votazione popolare probabilmente necessaria è in programma per il 13 giugno 2021.

La procedura di consultazione durerà fino al 30 giugno 2020. La relativa documentazione può essere consultata sul sito web del Cantone dei Grigioni.


Persona di riferimento:
Presidente del Governo Dr. Christian Rathgeb, direttore del Dipartimento delle finanze e dei comuni, tel. 081 257 32 01, e-mail Christian.Rathgeb@dfg.gr.ch


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato

Neuer Artikel