Zum Seiteninhalt

Persone chiave nei Grigioni

In Svizzera, un quinto delle persone di almeno 15 anni presta regolarmente volontariato per parenti, amici, vicini e persone bisognose di sostegno: fanno la spesa, badano ai bambini, assistono persone bisognose di cure, sbrigano pratiche amministrative o spiegano a genitori alloglotti che non parlano la lingua locale cosa è riportato nella nota informativa relativa alla gita scolastica del figlio. Un altro 20 % della popolazione residente è impegnato come volontario in associazioni sportive o culturali o in altre organizzazioni. Queste persone dedicano agli altri il loro tempo, il loro sapere, le loro esperienze e la loro attenzione senza ricevere un compenso materiale. Il contributo che offrono è indispensabile per la coesione sociale e tut-tavia rimane spesso nell'ombra.

Ciò vale anche per le persone che aiutano i migranti a orientarsi nella nostra società. Queste cosiddette persone chiave svolgono una funzione di ponte tra autorità, istituzioni, la popolazione locale e le persone residenti provenienti da altre culture. Esse accompagnano gli immigrati nel loro percorso verso una nuova vita, fungono da mediatrici tra le culture e li aiutano a capire quello che non conoscono. In tal modo offrono alle persone interessate nuove possibilità d'azione e accelerano il loro processo di integrazione.

Che cosa si intende per persone chiave?

Sono persone che:

  • hanno di solito una propria esperienza di migrazione e dispongono di buone conoscenze della lingua locale;
  • hanno familiarità con la vita e le strutture ordinarie in Svizzera e conoscono ad es. le procedure amministrative, il sistema scolastico e formativo, le usanze e le tradizioni locali;
  • hanno buoni contatti nel comune o nella regione e godono della fiducia sia delle autorità, sia della popolazione migrante che vi fa riferimento;
  • assumono il ruolo di interlocutore e sostengono i connazionali in caso di problemi linguistici o culturali, ad es. nel disbrigo di pratiche amministrative e nei contatti con le strutture ordinarie;
  • fungono da mediatori in caso di difficoltà tra il loro gruppo etnico e le strutture ordinarie (comune, scuola, chiese, servizi specializzati);
  • sono motivati a collaborare con il comune e a informare gli immigrati in merito alle offerte di integrazione, ai corsi di lingua, alla promozione precoce, alle associazioni, ecc.

Impiego di persone chiave nei comuni

Nel quadro del programma cantonale d'integrazione PCI, le persone chiave svolgono un ruolo importante nell'attuazione di misure per la promozione specifica dell'integrazione nei comuni. In tale contesto, il Cantone dei Grigioni sostiene i comuni nello sviluppo e nella cura di una rete di persone chiave con diverse prestazioni di sostegno.

Sostegno alle persone chiave da parte del Servizio specializzato per l'integrazione

Le persone chiave forniscono un contributo importante alla società e sostengono le autorità nel loro mandato di informazione e di integrazione. Allo scopo di agevolare e sostenere le persone chiave nei loro compiti diversificati e di responsabilità, il Servizio specializzato per l'integrazione offre le seguenti prestazioni:

  • Organizzazione di incontri di scambio e di perfezionamento professionale
  • Servizi di riferimento e di triage per informazioni generali e per domande relative a compiti e difficoltà, ecc.
  • Consegna di materiale informativo gratuito in diverse lingue