Navigation

Inhaltsbereich

Indennità per lavoro ridotto (ILR) in caso di perdita di lavoro dovuta al coronavirus

Il 17 dicembre 2021 il Consiglio federale ha deciso di prorogare la procedura di conteggio sommaria per l’ILR per tutte le imprese fino al 31 marzo 2022. Dal 1° gennaio al 31 marzo 2022 il periodo di attesa verrà abolito. Per i lavoratori con contratto di lavoro a tempo determinato, per quelli su chiamata con contratto di lavoro a tempo indeterminato e per gli apprendisti delle imprese soggette alla regola del 2G+ il diritto all’ILR sarà riattivato.


Il 17 dicembre 2021 il Parlamento ha deciso di prorogare alcune disposizioni della legge COVID-19 relative all’indennità per lavoro ridotto (ILR) fino alla fine del 2022. Resteranno quindi in vigore fino al 31 dicembre 2022 l’abolizione del termine di preannuncio e l’estensione della durata di autorizzazione del lavoro ridotto fino a sei mesi. Inoltre, il Parlamento ha prorogato l’ILR più alta per i redditi modesti fino alla fine del 2022.


Ulteriori informazioni sono disponibili su lavoro.swiss o nel comunicato stampa del Consiglio federale.


Informazione sul calcolo dell’ILR (giorni di ferie e giorni festivi)
Il 9 dicembre 2021 la SECO ha ricevuto la sentenza del 17 novembre del Tribunale federale, che respinge il ricorso affermando che per il calcolo dell'indennità per lavoro ridotto (ILR) con procedura di conteggio sommaria bisogna prendere in considerazione le indennità per vacanze e giorni festivi per i dipendenti con un salario mensile. La SECO ha preso atto della sentenza del TF e ne analizzerà in profondità le conseguenze. Deciderà e comunicherà le prossime tappe al più presto.


Potete trovare maggiori informazioni al seguente link: ILR COVID-19 (arbeit.swiss)


1. Basi per il diritto

Sul sito web arbeit.swiss trova un'ampia panoramica relativa alle basi, alle agevolazioni e alla procedura da seguire per chiedere l'indennità per lavoro ridotto per la Sua azienda. Vi può trovare anche le domande più frequenti poste riguardo al lavoro ridotto in relazione al coronavirus.

 

-
 
-
 

 

Ricorrendo all'indennità per perdita di guadagno e non all'indennità per lavoro ridotto a determinate condizioni è possibile percepire un'indennità legata al coronavirus. Queste indennità vengono disciplinate sulla scorta dell'indennità per perdita di guadagno e vengono erogate dalle casse di compensazione AVS.

Ulteriori informazioni per lavoratori indipendenti sono disponibili ai link seguenti: 
www.sva.gr.ch
oppure
https://www.bsv.admin.ch/bsv/it/home/assicurazioni-sociali/eo-msv/grundlagen-und-gesetze/eo-corona.html

2. Preannuncio di lavoro ridotto

NOVITÀ: eServices – trasmissione digitale semplice
A partire da subito è possibile inoltrare online il "COVID-19 Preannuncio di lavoro ridotto". Per fare questo clicchi sulle offerte per datori di lavoro nel job room e scorra fino ad arrivare alla voce "eServices - trasmissione digitale semplice". Lì selezioni l'eService corrispondente.
Questo eService può essere utilizzato con o senza effettuare il login. Effettuare il login comporta il vantaggio che le informazioni di contatto depositate vengono riprese automaticamente.

 

Il modulo per il preannuncio di lavoro ridotto è disponibile al link seguente: 

Preannuncio di lavoro ridotto 

Nel modulo deve indicare da quale cassa di disoccupazione desidera percepire l'indennità per lavoro ridotto (elenco non esaustivo):
- Cassa di disoccupazione dei Grigioni
- Cassa di disoccupazione SYNA
- Cassa di disoccupazione UNIA
- Cassa di disoccupazione OCST


La preghiamo di inviare un eventuale preannuncio al seguente indirizzo:

kurzarbeit@kiga.gr.ch

oppure

UCIAML dei Grigioni
Sezione condizioni di lavoro ILR
Ringstrasse 10
7001 Coira

 

Informazioni telefoniche riguardo al preannuncio:
qualora non sia possibile chiarire domande ricorrendo alle informazioni disponibili su www.lavoro.swiss, siamo a Sua disposizione da lunedì a venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00 nonché dalle ore 14.00 alle ore 16.00 per informazioni telefoniche al numero +41 81 257 67 00.

3. Domanda e calcolo di indennità per lavoro ridotto

Dopo aver ricevuto una decisione di principio positiva o parzialmente positiva ("Non ci opponiamo/Ci opponiamo in parte all'erogazione di indennità per lavoro ridotto") riguardo all'erogazione di indennità per lavoro ridotto, ogni mese può far valere un eventuale diritto nei confronti della cassa di disoccupazione scelta. A tale proposito occorre utilizzare i moduli COVID-19, indipendentemente dal motivo per cui viene richiesta l'ILR.


Per i periodi di conteggio la preghiamo di utilizzare i moduli Excel sul sito seguente:
ILR COVID-19 (arbeit.swiss)

 La preghiamo di inviare il modulo "Domanda e calcolo di indennità per lavoro ridotto" all'indirizzo seguente:

kurzarbeit@alk18.gr.ch

oppure

Cassa di disoccupazione dei Grigioni
Ringstrasse 10
7001 Coira

 

Esiste inoltre la possibilità di inoltrare la domanda e la documentazione necessaria direttamente tramite il modulo online disponibile al link seguente: https://onlineformulare.arbeit.swiss/case?caseid=kae_antrag&lang=de&alk=18

Se nella Sua contabilità salariale non dovessero esserci documenti adatti che possano essere fotocopiati per essere allegati al modulo "Domanda e conteggio di indennità per lavoro ridotto", Le proponiamo senza alcun impegno un modulo ausiliario che può essere allegato quale comprova per i tre campi "tempo lavorativo nominale", "ore perse" e "massa salariale soggetta a contribuzione AVS/AD":

Allegato COVID Domanda e conteggio di indennità per lavoro ridotto DE/IT

In aggiunta può essere inoltrato una tantum il foglio principale (se non vi sono variazioni) come allegato:

Foglio principale DE/IT

 

Informazioni telefoniche riguardo al conteggio:

 In caso di domande siamo volentieri a Sua disposizione al numero +41 81 257 23 68.

Trova ulteriori informazioni relative a questo tema ai link seguenti:
- Cantone dei Grigioni: informazioni attuali per il mondo del lavoro e l'economia
- Confederazione/SECO: Informazioni relative all'indennità per lavoro ridotto nonché a ulteriori temi correlati al coronavirus