Navigazione principale

Contenuto della pagina

Conferenza dei governi cantonali (CdC)

Logo Conferenza dei governi cantonali

La Conferenza dei governi cantonali (CdC) mira a favorire la collaborazione tra i Cantoni nel suo settore di competenza e a garantire il coordinamento e l'informazione necessari dei Cantoni per quanto riguarda questioni della Confederazione rilevanti per i Cantoni. In particolare, si occupa di questioni concernenti:

  • il rinnovo e lo sviluppo del federalismo
  • la ripartizione dei compiti tra Confederazione e Cantoni
  • l'elaborazione e la preparazione di decisioni a livello federale
  • l'esecuzione di compiti federali da parte dei Cantoni
  • la politica estera e la politica europea

Membri

Fanno parte della CdC i governi di tutti i 26 Cantoni.

Organizzazione

L'organo principale della CdC è costituito dall'assemblea plenaria, che si riunisce trimestralmente. In tale organo sono rappresentati tutti i Cantoni, ognuno a sua volta rappresentato da un membro del Consiglio di Stato con un voto, i quali decidono in merito agli affari politici della CdC.

Il comitato direttivo rappresenta l'organo di condotta della CdC. In seno al comitato direttivo, nove consiglieri di Stato provenienti da tutte le regioni preparano gli affari da sottoporre all'assemblea plenaria. In base al regolamento organico, la Svizzera di lingua romancia dispone di un seggio permanente in seno al comitato direttivo. Tale seggio è attualmente occupato dalle Presidente del Governo Dr. Christian Rathgeb.