Navigazione principale

Contenuto della pagina

Chiara assegnazione dei compiti nelle nuove leggi sulla protezione della popolazione e sulla protezione civile

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo ha posto in consultazione i progetti per l'emanazione di una legge sulla protezione della popolazione del Cantone dei Grigioni e per l'emanazione di una legge sulla protezione civile del Cantone dei Grigioni. Queste due leggi dovranno sostituire la legge sull'aiuto in caso di catastrofi in vigore.

Al momento, la protezione della popolazione e la protezione civile vengono disciplinate nella legge sull'aiuto in caso di catastrofi del 4 giugno 1989. La protezione della popolazione ha lo scopo di proteggere la popolazione e le sue basi vitali in caso di situazioni particolari e straordinarie. In caso di evento essa deve contribuire a limitare i danni e dopo un evento a far fronte ai danni. Il compito della protezione civile quale organizzazione partner della protezione della popolazione consiste in particolare nel sostenere i partner della protezione della popolazione in situazioni straordinarie e nel collaborare all'eliminazione dei danni causati della natura.
A causa dei settori diversi contemplati dalla legge sulla protezione della popolazione e dalla legge sulla protezione civile, risulta opportuno disciplinare in futuro i due settori in atti normativi diversi, ossia in una legge sulla protezione della popolazione e in una legge sulla protezione civile. 

Emanazione di una legge sulla protezione della popolazione del Cantone dei Grigioni
La protezione della popolazione è di principio un compito cantonale. Il diritto cantonale vigente (legge sull'aiuto in caso di catastrofi) contiene solo una regolamentazione basilare della protezione della popolazione.
Nella legge, i compiti di comuni e Cantone vengono descritti solo in modo superficiale. In questa legge non si distingue a chi spetta quale compito in quale fase di un evento. Con la nuova legge questa situazione va risolta. A questo scopo viene proposta una chiara regolamentazione dei compiti dei comuni e del Cantone nella prevenzione di situazioni particolari e straordinarie, nonché per farvi fronte. 

Emanazione di una legge sulla protezione civile del Cantone dei Grigioni
La protezione civile viene disciplinata principalmente nella legge federale sulla protezione della popolazione e sulla protezione civile del 4 ottobre 2002. La legge federale delega diversi compiti ai Cantoni. L'attuazione di questi compiti, al momento è disciplinata in modo insufficiente nella legge sull'aiuto in caso di catastrofi del 4 giugno 1989. Il progetto per una legge sulla protezione civile del Cantone dei Grigioni posto in consultazione disciplina in modo completo l'attuazione dei compiti delegati dalla Confederazione al Cantone. Nella nuova legge viene anche disciplinata dettagliatamente la ripartizione dei compiti tra il Cantone e i comuni in situazioni particolari e straordinarie, finora definita solo in modo sommario.

Nei fondi dei contributi sostitutivi dei comuni si trovano complessivamente mezzi di gran lunga superiori a quelli necessari al finanziamento della realizzazione di posti protetti mancanti. Nel Cantone mancano circa 7000 posti protetti. Per colmare la carenza di posti protetti è necessario un investimento di circa 14 milioni di franchi. I contributi sostitutivi dimostrati dai comuni, a fine 2012 ammontavano a circa 22,9 milioni di franchi. Nella misura in cui i mezzi che si trovano nei fondi dei contributi sostitutivi dei comuni non servono ai rispettivi comuni per finanziare la realizzazione di posti protetti mancanti, i soldi vanno trasferiti nel fondo cantonale dei contributi sostitutivi. Questo fondo viene utilizzato anche per altre misure di protezione civile, come ad esempio l'istruzione dei militi della protezione civile, oltre che per il cofinanziamento di posti protetti in comuni con una carenza in questo settore. 
 

Indicazione:
La consultazione durerà fino al 28 febbraio 2014. La documentazione può essere scaricata all'indirizzo www.gr.ch / Procedure di consultazione in corso
 

Persona di riferimento:
Consigliere di Stato Dr. Christian Rathgeb, direttore del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità dei Grigioni, tel. 081 257 25 01, e-mail christian.rathgeb@djsg.gr.ch  
 

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel