Contenuto della pagina

Revisione parziale della legge sull'organizzazione giudiziaria (LOG)

I tribunali regionali sostituiscono i tribunali distrettuali

La riforma territoriale nel Cantone dei Grigioni porta a una parziale ristrutturazione della giustizia grigionese. Dal 2017, gli attuali tribunali distrettuali diventeranno tribunali regionali. Il Governo ha posto in consultazione una corrispondente revisione parziale della legge sull'organizzazione giudiziaria.

Quale ulteriore tappa d'attuazione della riforma territoriale approvata nel 2012 dagli aventi diritto di voto grigionesi, vengono creati undici tribunali regionali. In futuro, al posto degli undici tribunali distrettuali attuali, essi eserciteranno la giurisdizione civile e penale quali tribunali cantonali inferiori. La struttura dei tribunali regionali dovrà essere analoga a quella del Tribunale cantonale. Per esempio, il consuntivo e il preventivo di ogni singolo tribunale regionale verranno integrati nel consuntivo e nel preventivo del Cantone. In questo modo, i tribunali regionali diventerannno direttamente parte dell'ente territoriale "Cantone dei Grigioni". La riforma giudiziaria non avrà alcun influsso sulla nomina dei giudici dei tribunali regionali, che continueranno a essere nominati dagli aventi diritto di voto della rispettiva regione.

Apertura: 11.12.2014 
Termine scaduto il: 11.03.2015