Zum Seiteninhalt

Vigilanza sulla formazione professionale dei Grigioni

Compiti e attività

La vigilanza sulla formazione professionale è partner nella formazione professionale per gli apprendisti e le aziende di tirocinio nonché per altri interessati quali ad esempio i genitori, le scuole professionali di base, gli organizzatori di corsi interaziendali, le associazioni professionali e i periti d'esame. Se tutti remano nella stessa direzione, la strada verso il conseguimento dell'attestato di fine tirocinio è spianata.

Nel Cantone dei Grigioni, in oltre 3300 aziende di tirocinio sono in corso circa 5500 rapporti di tirocinio. I diversi attori della formazione professionale creano presupposti di formazione ottimali per gli apprendisti. Forniamo volentieri consulenza a nuove aziende interessate e, se sono dati i presupposti, rilasciamo loro un'autorizzazione per formare apprendisti. In corsi della durata di una settimana, i formatori nelle aziende di tirocinio vengono preparati al loro compito.

Consulenza

Questa offerta si rivolge alle parti che hanno stipulato il contratto di tirocinio (le aziende di tirocinio e gli apprendisti o i loro rappresentanti legali).

La consulenza riguarda i seguenti aspetti:
• promuovere e sviluppare la qualità della formazione in azienda;
• analizzare e far fronte a situazioni difficili;
• colmare lacune informative;
• fornire sostegno nell'individuazione precoce di difficoltà e in discussioni relative a temi delicati.

Vigilanza

Da una parte la vigilanza sulla formazione professionale costituisce un mandato legale del Cantone nonché della Confederazione, d'altra parte va reso un servizio chiaro e trasparente per le parti interessate. I compiti principali consistono nel:
• chiarire i presupposti di formazione richiesti dalle aziende;
• rilasciare autorizzazioni per formare apprendisti;
• esaminare/approvare i contratti di tirocinio;
• intervenire in situazioni di crisi;
• esaminare la qualità della formazione in azienda;
• chiarire eventi straordinari e all'occorrenza adottare provvedimenti.

Le informazioni rilasciate vengono trattate in modo confidenziale.