Zum Seiteninhalt

Trasmettere

 

La consapevolezza della nostra eredità archeologica e la curiosità nei confronti di essa può essere risvegliata nel pubblico unicamente se è possibile mostrare e spiegare sempre daccapo i ritrovamenti e i reperti. Nel corso di visite guidate e presentazioni, annunciate dai quotidiani, vengono presentati in modo dettagliato dei luoghi di ricerca. Nel caso di scavi e analisi di edifici che durano più a lungo, in occasione della giornata delle porte aperte la popolazione ha la possibilità di seguire da vicino i lavori. 

Affinché gli esperti, ma anche i profani interessati e l'opinione pubblica abbiano la possibilità di leggere i risultati scientifici dei diversi interventi archeologici, i collaboratori del Servizio archeologico dei Grigioni pubblicano regolarmente articoli in riviste specializzate nazionali e internazionali. Dal 2013, quale nuovo organo di pubblicazione è inoltre disponibile la nuova serie Archäologie Graubünden, in cui appaiono regolarmente articoli sugli scavi e su progetti di ricerca scientifici d'approfondimento sul territorio cantonale. Con numeri speciali, diversi opuscoli informativi e con il lavoro con i media, l'opinione pubblica viene informata in merito alle scoperte archeologiche e all'eredità culturale del suolo locale.

Il Servizio archeologico, il Servizio monumenti del Cantone e la Protezione della patria grigionese sono ospiti delle giornate europee del Patrimonio (hereinspaziert.ch Denkmaltage), giornate dal programma avvincente, organizzate ogni anno in autunno in una regione del Cantone selezionata.

Denkmalpflege Graubünden

Bündner Heimatschutz