Navigazione principale

Contenuto della pagina

Servizio centrale MNA

Minori non accompagnati (MNA)

Minori non accompagnati o cosiddetti MNA sono richiedenti l'asilo minorenni, minorenni ammessi provvisoriamente nonché rifugiati e rifugiati ammessi provvisoriamente che soggiornano in Svizzera senza genitori o un altro titolare dell'autorità parentale.

Competenze e mansioni del Servizio centrale MNA

 Il Servizio centrale MNA garantisce l'assistenza e la rappresentanza legale per tutti i minori non accompagnati assegnati al Cantone dei Grigioni.

Al fine di salvaguardare il benessere dei minori e di evitare altre separazioni, i bambini e gli adolescenti beneficiano dell'accompagnamento, della consulenza e del sostegno del Servizio centrale MNA nei più diversi ambiti della vita fino a quando raggiungono la maggiore età, indipendentemente da dove risiedono nel Cantone. In particolare vengono garantiti l'assistenza e l'educazione, la determinazione del luogo di dimora, la promozione e la tutela dello sviluppo fisico, psicologico e morale nonché la rappresentanza legale.

In aggiunta ai compiti della persona di fiducia secondo la legge sull'asilo, su incarico e sotto la vigilanza nonché con il coordinamento dell'APMA Prettigovia/Davos, a questo scopo il Servizio centrale MNA gestisce curatele di rappresentanza secondo l'art. 306 cpv. 2 CC. Ciò comprende tra l'altro anche la collaborazione con autorità, partner, scuole, strutture stazionarie, il settore sanitario e altri attori nonché la ricerca di una struttura diurna e di una forma abitativa adeguate. Inoltre il Servizio centrale MNA fornisce sostegno ai bambini e agli adolescenti in base alle loro esigenze promuovendo le loro risorse, ad esempio nella formazione scolastica o professionale, anche dopo il raggiungimento della maggiore età, fino a quando essi portano a termine una formazione iniziale.