Navigazione principale

Contenuto della pagina

Documenti di viaggio per persone straniere

In generale
La Segreteria di Stato della migrazione (SEM) rilascia a determinate condizioni documenti di viaggio o visti di ritorno a stranieri che soggiornano legalmente in Svizzera. Si tratta dei seguenti documenti:

Titolo di viaggio per rifugiati (blu scuro)
Conformemente alla Convenzione del 28 luglio 1951 sullo statuto dei rifugiati, uno straniero che ha ottenuto asilo in Svizzera o che è stato ammesso provvisoriamente quale rifugiato ha diritto a un titolo di viaggio per rifugiati.

Passaporto per stranieri (verde)
Secondo la Convenzione del 28 settembre 1954 sullo statuto degli apolidi, un apolide riconosciuto dal SEM ha diritto a un passaporto per stranieri.

A un richiedente l'asilo, a una persona bisognosa di protezione o a una persona ammessa provvisoriamente sprovvisti di documenti di viaggio può essere rilasciato un passaporto per stranieri se la SEM autorizza il ritorno in Svizzera conformemente all'art. 9 ODV.

Procedura
Se possibile, la richiesta va inoltrata sei settimane prima del viaggio previsto. I documenti di viaggio scaduti vanno consegnati all'Ufficio della migrazione e del diritto civile dei Grigioni.

Chi intende richiedere un documento di viaggio o un visto di ritorno deve presentarsi personalmente alla ricezione dell'Ufficio della migrazione e del diritto civile dei Grigioni, Karlihof 4, 7000 Coira. Tuttavia ciò è possibile solo previo appuntamento. 

Per informazioni e appuntamenti:

telefono 081 257 25 41 (permessi F e N)
telefono 081 257 25 25 (permessi B e C)

 

Inviare le richieste scritte a:

Ufficio della migrazione e del diritto civile dei Grigioni
Karlihof 4
7001 Coira