Zum Seiteninhalt

In generale

Su richiesta del la Segreteria di Stato della migrazione (SEM) e dell'Organizzazione internazionale per le migrazioni (OIM), all'inizio del 1997 sono stati creati nei Cantoni cosiddetti consultori per il ritorno (CR). Nei Cantoni i consultori per il ritorno sono stati annessi a organizzazioni o servizi già esistenti che già in precedenza si occupavano delle rispettive categorie di stranieri. Nel Cantone dei Grigioni il Dipartimento di giustizia, polizia e sanità (DGPS) ha delegato questo compito all'Ufficio della migrazione e del diritto civile dei Grigioni, Sezione asilo e riturno.

Il consultorio per il ritorno ha in primo luogo l'incarico di promuovere ampiamente la partenza controllata volontaria e forzata di persone dal settore dell'asilo. Il consultorio per il ritorno offre consulenza agli interessati e sviluppa insieme a loro piani di ritorno individuali. L'aiuto al ritorno rappresenta un'attiva promozione della partenza e del ritorno tramite sostegno finanziario o altro sostegno adeguato.