Contenuto della pagina

Soggiorno all'estero e congedo per l'estero

Un'assenza prolungata dal Paese deve essere ben preparata. Ecco un paio di suggerimenti per una partire e rientrare senza problemi anche dal punto di vista degli obblighi militari.

Presume di soggiornare all'estero per meno di 12 mesi?

In tal caso La preghiamo di osservare il corrispondente promemoria, disponibile qui.

Domanda di differimento del servizio

Qualora il servizio della Sua formazione d'incorporazione cada nel periodo del Suo soggiorno all'estero, deve presentare una domanda di differimento del servizio al più tardi 14 settimane prima dell'inizio del servizio!

Domanda di esonero dall'obbligo di tiro

Qualora il soggiorno impedisca l'adempimento del tiro obbligatorio fuori servizio (date di tiro da inizio aprile fino a fine agosto), deve presentare al nostro Ufficio una domanda scritta di esonero dall'obbligo di tiro.

Presume di soggiornare all'estero per più di 12 mesi?

È necessario richiedere un congedo per l'estero. Proceda come segue:

Insieme alla domanda di congedo per l'estero ci deve assolutamente trasmettere, oltre al documento militare relativo all'adempimento dell'obbligo di prestare servizio militare (libretto di servizio), una conferma della notificazione di partenza civile del Suo luogo di domicilio.


Obblighi prima della partenza:
  • Adempimento dell'obbligo di servire
  • Adempimento dell'obbligo di tiro
  • Pagamento della tassa d'esenzione
  • Consegna dell'equipaggiamento/dell'arma a un punto di ristabilimento (arsenale)
  • Notifica di partenza civile presso il comune di domicilio

La domanda di congedo per l'estero viene accolta se gli obblighi che ne risultano sono adempiti. Inoltrare il modulo di domanda per posta oppure online.