Navigazione principale

Contenuto della pagina

Mandato legislativo

Secondo le disposizioni della legge federale sulle bevande distillate (legge sull'alcool), la fornitura di bevande distillate è permessa solo con un'autorizzazione cantonale sia nella mescita (esercizi pubblici), sia nel commercio al minuto (negozi di vendita). Sono soggetti all'obbligo di chiedere un permesso anche gli eventi limitati nel tempo come buvette, esercizi occasionali, fiere ed esposizioni durante i quali vi è una mescita di bevande distillate. Trovate informazioni dettagliate in merito ai vari tipi di permesso nelle singole rubriche.

Definizione di bevande distillate

Sono considerate bevande distillate tutte le bevande alcoliche che ottengono il loro grado alcolico esclusivamente con la fermentazione naturale (vino, sidro, birra, vino di frutta o di bacche, champagne).

Basi giuridiche

L'esecuzione si basa sulla legge sugli esercizi pubblici e gli alberghi dei Grigioni nonché sulle disposizioni di attuazione della legge sugli esercizi pubblici e gli alberghi dei Grigioni.

Legge sugli esercizi pubblici e gli alberghi
Disposizioni di attuazione della legge sugli esercizi pubblici e gli alberghi
Legge federale sulle bevande distillate

Informazioni

I titolari di una patente cantonale di mescita o di patenti per il commercio al minuto sono obbligati a rispettare le disposizioni della legge federale sull'alcool. Dal 01.01.2018 è competente la direzione generale delle dogane, divisione alcol e tabacco. Trovate ulteriori informazioni sul sito: https://www.ezv.admin.ch/ezv/it/home/temi/alcohol.html