Contenuto della pagina

Lavoro / integrazione professionale

L'integrazione nel mondo del lavoro di persone abili al lavoro costituisce un presupposto per una vita autodeterminata.

I servizi sociali regionali forniscono consigli in merito a questioni concernenti il lavoro e l'integrazione professionale. Promuovono il rapido reinserimento sociale di persone abili al lavoro tramite il collocamento in programmi occupazionali e imprese sociali.

L'obiettivo di misure relative all'integrazione professionale è rafforzare e conservare le competenze individuali (ad es. competenze linguistiche, competenze specialistiche relative alla professione, competenze sociali). Al contempo è importante sviluppare contatti sociali e reti di sostegno.

La partecipazione a una misura di integrazione professionale si fonda sul principio della reciprocità: la persona sostenuta finanziariamente prende parte a una misura da cui trae direttamente vantaggio e che aumenta le sue possibilità sul mercato del lavoro. Il comune si fa carico dei costi per la misura integrativa. La persona sostenuta finanziariamente riceve a sua volta un assegno integrativo per il suo impegno.

L'accertamento e l'annuncio per un programma occupazionale o un'azienda sociale vengono effettuati dal servizio sociale regionale competente. Per una partecipazione definitiva è necessaria una garanzia di assunzione dei costi da parte del comune competente.

 

Ha delle domande o è confrontata/o a un problema? Fissi un appuntamento. Si rivolga al servizio sociale regionale della Sua regione.

Vai alla panoramica sui servizi sociali regionali nel Cantone dei Grigioni