Zum Seiteninhalt

Consultazione relativa alle revisioni legislative per la flessibilizzazione del bilancio (GrFlex)

Con la revisione di 14 leggi cantonali si intende concedere al Gran Consiglio margini di manovra aggiuntivi per gestire le spese.

Da anni la situazione delle finanze cantonali è sana. A medio e lungo termine però si delineano notevoli impasse. Il bilancio cantonale può subire rapidamente degli squilibri. In caso di necessità il Governo e il Gran Consiglio devono avere la possibilità di reagire.

Al fine di poter gestire le spese, numerose leggi cantonali in diversi settori di competenza concedono al Gran Consiglio un margine decisionale piuttosto ampio in materia di politica finanziaria. A fronte di ciò, varie leggi contengono impegni di spesa fissi. Questi ultimi vanno allentati. Di conseguenza anche il Gran Consiglio beneficerà di margini di manovra adeguati riguardo alle spese nei settori di competenza interessati. A tale scopo è necessario sottoporre a revisione 14 leggi.

Le revisioni legislative non comportano ancora l'adozione di misure di risparmio. La misura in cui i margini di manovra esistenti e di nuova creazione verranno effettivamente sfruttati dovrà essere verificata e decisa successivamente a seconda della situazione finanziaria effettiva e delle prospettive finanziarie. Le condizioni quadro a tale scopo saranno definite all'interno di una strategia per un pacchetto di sgravi (strategia PSg). Quest'ultima definisce a priori le tempistiche e i principi secondo cui il Governo è tenuto a elaborare un pacchetto di sgravi contenente misure concrete di risparmio e a presentarlo al Gran Consiglio per la decisione.

 

Apertura: 19 dicembre 2018
Termine: 31 marzo 2019