Zum Seiteninhalt

Violenza domestica

Si parla di violenza domestica se all'interno di una relazione familiare, matrimoniale o di coppia esistente o sciolta vi sono persone che usano o minacciano di usare violenza. La violenza domestica è punibile e le sue conseguenze portano a violazioni dell'integrità psichica, fisica o sessuale.

Dal 2004 in Svizzera la violenza domestica viene perseguita d'ufficio (punibilità d'ufficio). Negli ultimi anni, diversi Cantoni e la Confederazione hanno introdotto misure per proteggere le vittime di violenza.

Nel Cantone dei Grigioni, il Servizio di coordinamento contro la violenza domestica si occupa di una collaborazione interdisciplinare e professionale nel settore della violenza domestica.

Dove posso ricevere aiuto?

È vittima di violenza domestica e cerca aiuto? Si rivolga all'Aiuto alle vittime dei Grigioni. In caso di emergenza chiami la polizia: 117.

La Casa della donna dei Grigioni offre alle donne fortemente minacciate una struttura di accoglienza. Il Cantone dei Grigioni sostiene finanziariamente la Casa della donna dei Grigioni.

Le persone che esercitano violenza possono rivolgersi all'Ufficio di consulenza per le persone che esercitano violenza del Cantone dei Grigioni: 079 544 38 63.

Quando devo chiedere aiuto?

Le prescrizioni relative alle segnalazioni all'APMA sono state ridefinite con effetto al 1° gennaio 2019. La modifica legislativa si pone l'obiettivo di migliorare la tutela dei bambini in età prescolare. Quale novità, sono soggette all'obbligo di segnalazione non soltanto le persone che svolgono una funzione pubblica, bensì anche le persone che per ragioni professionali hanno contatti quotidiani con bambini. Inoltre è stato agevolato il diritto di segnalazione delle persone soggette al segreto professionale. La Conferenza per la protezione dei minori e degli adulti ha riassunto i diritti e gli obblighi di segnalazione all'APMA in un promemoria (solo in tedesco).