Zum Seiteninhalt

Autorizzazioni

Diversi aspetti in relazione con gli animali sono soggetti all'obbligo di autorizzazione. Ad esempio, le persone che trattano a titolo professionale degli animali necessitano di un'autorizzazione al pari delle persone che eseguono esperimenti sugli animali o gestiscono uno studio veterinario. Ulteriori informazioni sono disponibili nelle seguenti sezioni.

Trattamento professionale degli animali

Il trattamento professionale degli animali è dato se c'è l'intenzione di ricavarne un reddito o un profitto per sé o per terzi o di coprire i costi (propri o di terzi). Non importa se i servizi sono offerti direttamente, per telefono o attraverso media elettronici (ad es. internet) o se sono gestiti a livello nazionale o internazionale.

Sono soggetti all'obbligo di autorizzazione l'assistenza, la cura, l'allevamento e la detenzione degli animali vertebrati, dei cefalopodi e decapodi, la cura a titolo professionale degli unghioni e degli zoccoli nonché il commercio e pubblicità con animali (incluso animali selvatici).

Presupposti fondamentali per il rilascio di un'autorizzazione sono la comprova delle competenze specialistiche necessarie, un'infrastruttura conforme alla protezione degli animali e la garanzia di un'assistenza professionale degli animali.

Presti attenzione alla completezza della documentazione di domanda (vedi sezione moduli), affinché la procedura di autorizzazione possa essere svolta in modo rapido. Rendiamo attenti al fatto che un'autorizzazione è soggetta a spese e che può essere vincolata a condizioni e oneri.

Professioni veterinarie e gestione di uno studio

È necessaria un'autorizzazione rilasciata dal Cantone competente (principio della territorialità) per svolgere dietro indennizzo, sotto la propria responsabilità specialistica, le seguenti attività (art. 13 LVet):

a)    accertare e curare malattie, ferite o disturbi della salute di animali da reddito e domestici (autorizzazione all'esercizio della professione);

b)    eseguire su animali da reddito e domestici interventi finalizzati alla riproduzione (autorizzazione all'esercizio della professione);

c)     consegnare agenti terapeutici per animali (autorizzazione per il commercio al dettaglio). 

 Nel quadro dei controlli delle farmacie private di veterinari viene verificato periodicamente il rispetto delle prescrizioni relative al corretto impiego di medicamenti veterinari (conservazione, consegna, contabilità, ecc.).

Vengono effettuati controlli relativi al commercio al dettaglio anche in altri negozi che consegnano o vendono medicamenti veterinari (negozi di animali e d'apicoltura specializzati).

Esperimenti sugli animali

Gli esperimenti sugli animali sono esperimenti scientifici su o con animali vivi. Per poter condurre una sperimentazione animale è necessario richiedere in precedenza un'autorizzazione per la sperimentazione animale presso il servizio competente dell'Ufficio per la sicurezza delle derrate alimentari e la salute degli animali (USDA) mediante una domanda di autorizzazione per la sperimentazione animale (Form A). La commissione cantonale per gli esperimenti sugli animali (CEA) valuta attentamente le domande di sperimentazione animale. Sulla base delle raccomandazioni della commissione, l'USDA decide se autorizzare la domanda e se stabilire eventuali oneri.

Può trovare ulteriori informazioni riguardo al tema "esperimenti sugli animali" sul sito web dell'Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV) oppure può richiederle direttamente al servizio specializzato dell'USDA.

Informazioni

Trattamento professionale degli animali

Animali da compagnia e animali selvatici

Moduli

Trattamento professionale degli animali

Formulario supplementare Piano di tournée

Commercio al dettaglio / autorizzazione all'esercizio

Domanda per l'esercizio di una professione veterinaria