Zum Seiteninhalt

Posti di lavoro a scopo d'integrazione nel mercato del lavoro primario (PLI23)

Il Cantone sostiene con sussidi e consulenza i datori di lavoro che impiegano un collaboratore disabile nella loro azienda.

Riconoscimento

Il presupposto per la concessione di sussidi è il riconoscimento del posto d'integrazione da parte del Dipartimento dell'economia pubblica e socialità (DEPS). Il posto di lavoro a scopo di integrazione deve essere adeguato e l'assistenza da parte del datore di lavoro deve essere garantita. Il riconoscimento viene rilasciato quando il datore di lavoro si assume un onere comprovabile legato all'accompagnamento sulla base della disabilità del collaboratore e l'offerta promuove l'integrazione del collaboratore.

Calcolo del sussidio

L'ammontare del sussidio versato al datore di lavoro viene stabilito con una procedura di classificazione. A questo scopo si procede a una verifica dei posti di lavoro. Sulla base di un'intervista e di un modulo di accertamento parzialmente standardizzato viene stabilita l'entità del bisogno di assistenza del collaboratore disabile.

Annuncio

Per l'annuncio utilizzate per favore il modulo "Annuncio PLI23" e prestate attenzione alle indicazioni contenute nel "Foglio informativo PLI23". 

  • Ufficio cantonale del servizio sociale dei Grigioni

    Integrazione dei disabiliGürtelstrasse 897001 CoiraTel. +41 81 257 26 54Fax +41 81 257 26 48

Documenti