Zum Seiteninhalt

Denominazioni estese dell'attinenza

L'attinenza comunale di comuni in via di aggregazione si conforma al nuovo comune politico. Di conseguenza, per una parte dei cittadini di un comune aggregato cambia l'attinenza comunale. Da gennaio 2018 queste persone avranno il diritto di richiedere che nel registro dello stato civile, a destra della nuova attinenza, venga iscritto tra parentesi il nome del precedente comune di attinenza; ciò quale indicazione dell'origine e senza che ne derivi una nuova attinenza comunale. Tale iscrizione figurerà poi anche nel passaporto o nella carta d'identità.

Se dei comuni sono più volte oggetto di un'aggregazione, esiste la possibilità di scegliere tra le varie attinenze comunali in questione. Ciò è possibile se il richiedente è in grado di comprovare l'origine della famiglia fino al luogo di attinenza in questione.

Esempio: nel 2008 Pagig si è aggregato con St. Peter formando il nuovo Comune di St. Peter-Pagig, il quale a sua volta nel 2013 si è aggregato con Arosa, formando il Comune di Arosa. Le persone che provengono da famiglie con attinenza comunale originaria di Pagig possono scegliere tra 'Arosa (St. Peter-Pagig)' e 'Arosa (Pagig)'.

In caso di nuove aggregazioni, la relativa richiesta deve essere presentata al più tardi tre anni dopo l'entrata in vigore dell'aggregazione. In caso di aggregazioni concluse prima della fine del 2017, il termine di inoltro scadrà il 31 dicembre 2020. La richiesta deve essere inoltrata all'Ufficio dello stato civile competente per il luogo di attinenza tramite il modulo ufficiale.

Gli emolumenti ammontano a CHF 75.- per persona singola e per ogni ulteriore persona inclusa nella domanda altri CHF 10.-. I coniugi o le persone che vivono in unione domestica registrata possono presentare una richiesta congiunta. Nella domanda è possibile includere figli minorenni.

Ulteriori dettagli sono disponibili nella casella informativa sul modulo di richiesta.