Zum Seiteninhalt

Collaborazione più stretta tra Ufficio delle stime e Assicurazione fabbricati dei Grigioni

È prevista una collaborazione più stretta tra l'Ufficio delle stime e l'Assicurazione fabbricati dei Grigioni. Grazie a un coordinamento delle procedure è prevista una riduzione dei costi legati alle stime a vantaggio di tutte le parti interessate (Cantone, comuni, Assicurazione fabbricati e proprietari). A tal proposito, il Governo ha dato il via libera alla procedura di consultazione relativa alla revisione parziale della legge concernente l'Assicurazione fabbricati e alla revisione totale della legge sulle stime ufficiali.

L'Assicurazione fabbricati dei Grigioni e l'Ufficio delle stime presentano numerosi punti di contatto. Nel gennaio 2014 il Governo ha dato incarico di procedere all'analisi del sistema di valutazione dei fondi applicato dall'Ufficio delle stime (UdS) e dal settore assicurativo dell'Assicurazione fabbricati dei Grigioni (AFG) con l'obiettivo di rendere più efficiente ed economico il sistema complessivo. Dall'analisi elaborata in seguito è emersa la corrispondente necessità di intervento. La parte concernente la valutazione dei fondi viene attuata con la revisione totale della legge sulle stime ufficiali. La parte concernente l'Assicurazione fabbricati viene affrontata parallelamente e in maniera coordinata nel quadro di una revisione parziale della legge concernente l'assicurazione fabbricati.

Il progetto di revisione relativo alla revisione totale della legge sulle stime ufficiali comprende i seguenti contenuti e obiettivi sostanziali:
- definizione chiara dei compiti dell'UdS e conseguente precisazione dei punti di contatto con altri enti quali i comuni, l'Assicurazione fabbricati e l'Amministrazione delle imposte;
- adeguamento del modello dei costi e delle tasse tenendo conto maggiormente del principio della copertura dei costi e del principio di equivalenza;
- riduzione dell'obbligo di valutazione a fattispecie importanti;
- semplificazione del ricorso a rimedi giuridici;
- chiara presa di posizione a favore di una struttura organizzativa decentralizzata;
- adeguamento della terminologia e della sistematica della legge.
A titolo di novità, la legge sarà denominata legge sulle valutazioni immobiliari ufficiali.

La revisione parziale della legge sull'Assicurazione fabbricati comprende i seguenti punti chiave:
- È previsto che i valori limite per adeguamenti dell'assicurazione senza stima vengano rivisti al rialzo;
- È prevista l'abolizione dell'assicurazione facoltativa per oggetti simili a fabbricati e di fabbricati esclusi dall'obbligo di assicurazione da parte dell'AFG;
- È prevista l'abrogazione della disposizione secondo cui edifici alpestri, stalle e capanne che si trovano fuori delle località e che distano oltre 100 metri dal più vicino fabbricato soggetto all'obbligo di assicurazione non sono obbligatoriamente assicurati;
- Con riferimento a fabbricati esistenti situati in zone di pericolo gialle e a fabbricati esistenti situati in zone di pericolo blu, incentivi finanziari erogati dall'Assicurazione fabbricati devono incoraggiare il proprietario del fabbricato ad adottare misure di prevenzione dei danni della natura (protezione degli oggetti).

Entrambe le procedure di consultazione si concluderanno il 15 aprile 2016.
La documentazione relativa alla consultazione riguardante la revisione parziale della legge concernente l'Assicurazione fabbricati può essere scaricata da internet all'indirizzo www.gr.ch (Procedure di consultazione in corso/DGSS).
La documentazione relativa alla consultazione riguardante la revisione totale della legge sulle stime ufficiali può essere scaricata da internet all'indirizzo www.gr.ch (Procedure di consultazione in corso/DFC).


Persone di riferimento:
- Consigliera di Stato Barbara Janom Steiner, direttrice del Dipartimento delle finanze e dei comuni, tel. 081 257 32 01
- Presidente del Governo Dr. Christian Rathgeb, direttore del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità, tel. 081 257 25 01


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni